Caricamento in corso...
15 ottobre 2010

Liverpool, ufficiale la vendita al proprietario dei Red Sox

print-icon
gio

Tifosi del Liverpool in festa: la società passa nelle mani di John W. Henry

I Reds passano ufficialmente sotto la gestione New England Sport Ventures di John W. Henry per la cifra di circa 335 milioni di euro. Dopo lunghe giornate di battaglie legali e sentenze del'Alta Corte di Londra, niente da fare per Hicks e Gillett. LE FOTO

Il Liverpool è stato ufficialmente venduto al New England Sport Ventures per la cifra di circa 335 milioni di euro. Dopo lunghe giornate di battaglie legali, ingiunzioni e sentenze del'Alta Corte di Londra, i precedenti proprietari, gli statunitensi Tom Hicks e George Gillett si sono dovuti arrendere, passando la mano alla società presieduta da John W. Henry, proprietario anche dei Boston Red Sox.

La cessione del Liverpool a New England Sports Ventures è il frutto di "un complotto dell'establishment britannico e dei dirigenti del club". È l'accusa che Tom Hicks, uno dei due proprietari uscenti del Liverpool, ha lanciato prima dell'ormai imminente addio alla società di Old Trafford, passata alla holding che gestisce anche i Boston Red Sox. In un'intervista ad Associated Press Hicks ha spiegato che la Royal Bank of Scotland gli ha negato la possibilità di saldare il debito del Liverpool per bloccare la cessione del club, che New England Sports Ventures ha poi acquisito per 335 milioni di euro.

Commenta nel Forum di calcio internazionale

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky