24 ottobre 2010

Il Pelé che non ti aspetti: dopo il calcio, la musica

print-icon
mar

Questo è Pelé come tutti lo conosciamo. Ma non tutti sanno che con una chitarra si sentiva a suo agio come con un pallone

LA CURIOSITA'. Il campione brasiliano, abbandonata l'attività sportiva, ha composto alcuni brani musicali tra cui la colonna sonora di un film a lui dedicato. Ritmi brasiliani, samba e chitarra per un risultato di tutto rispetto. GUARDA I VIDEO

di Maghdi Abo Abia

Alla domanda "chi è Pelé", chiunque risponderebbe convinto: "un calciatore". Ma quanti possono immaginare che nella sua vita è stato anche un musicista? Dopo aver appeso le scarpette al chiodo, fra le tante cose fatte, Edison Arantes do Nascimiento ha composto alcuni brani musicali, tra cui la colonna sonora del film a lui dedicato, Pelé, girato nel 1977 e diretto dal francese François Reichenbach.

Pelé sceglie di accompagnare la sua vita sul campo e fuori a ritmo di samba. E non solo per ragioni geografiche. Come spiega lo stesso fenomeno a inizio pellicola, è la samba la chiave che gli ha permesso di interpretare il calcio nel modo in cui l'ha reso grandissimo. "Il calcio e la samba sono molto simili. Per giocare a calcio è fondamentale avere il controllo completo del corpo e che questo sia sempre in equilibrio, esattamente come si balla la samba". Ed è proprio così che ha ipnotizzato il mondo. Con un calcio bailado, intenso e poetico solo come una samba può essere.



Samba scritta da Pelé

La musica brasiliana di Pelé

Sabor do Brazil

Altro ritmo di Samba

Saudade

Samba final

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky