24 ottobre 2010

Paura in Spagna: Garcia crolla a terra, salvato. Il video

print-icon
mig

Miguel Garcia a terra, al centro del campo, privo di coscienza

Durante l'incontro di Segunda division Miguel Garcia è stato colpito da un attacco cardiaco: è rimasto a terra per quattro minuti. Decisivo l'intervento dei medici, che l'hanno rianimato con il defibrillatore

Clamoroso in Olanda: il Feyenoord ne becca 10 dal Psv. Video

L'Arsenal schianta il City 3-0. Hernandez rilancia lo United

Attimi di grande paura durante la partita di 'Segunda division', la serie B spagnola, tra Salamanca e Betis Siviglia. Il 31enne Miguel Garcia, centrocampista della squadra di casa, è crollato sul terreno di gioco al 15' st colpito da un attacco cardiaco. I medici presenti a bordo campo, quello del Betis e subito dopo quello del Salamanca, lo hanno immediatamente soccorso, intervenendo anche con il defibrillatore dopo avergli aperto la bocca e 'spostato' la lingua che, andata all'indietro, gli stava ostruendo la trachea.

Durante i quattro minuti in cui Garcia è rimasto a terra svenuto molti dei giocatori in campo, di entrambe le squadre, sono scoppiati a piangere. Poi però, ai microfoni di Canal+ che stava trasmettendo la partita in diretta, il medico del Salamanca Miguel Angel Garrido ha rassicurato tutti, dopo che il calciatore è stato portato via in barella fra gli applausi del pubblico.

"Gli abbiamo spostato la lingua - ha detto - per trovare un via respiratoria e poi abbiamo usato il defibrillatore per rianimarlo. Per fortuna il giocatore ha risposto agli stimoli ed ora le sue condizioni (Garcia è stato ricoverato in ospedale n.d.r.) sono stabili". Al termine della partita c'è stato un lungo abbraccio fra i due medici, quello del Salamanca e quello del Betis, che, in pratica, hanno salvato la vita a Garcia.

Commenta nel forum di calcio internazionale

GUARDA IL VIDEO

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky