31 ottobre 2010

Bundesliga: il Borussia batte il Mainz ed è solo in vetta

print-icon
shi

Shinji Kagawa durante lo scontro al vertice tra Borussia Dortmund e Mainz

I gialloneri di Dortmund hanno vinto la sfida di testa contro la matricola leader del campionato fino a questa giornata e l'hanno scalzata dalla vetta. In Premier il Liverpool torna al successo contro il Bolton. Nella Liga Rossi salva il Villarreal dal ko

Commenta nel Forum nel calcio internazionale

PREMIER LEAGUE
Un gol di Maxi Rodriguez all'86 regala al Liverpool tre punti fondamentali sul campo del Bolton. I Reds vincono 1-0 e continuano la loro scalata alla classifica della Premier League dopo un avvio di stagione drammatico. Con la vittoria di oggi la squadra di Hodgson scavalca Stoke City e Birmingham e aggancia a 12 punti Bolton e Aston Villa. Il Newcastle in casa travolge 5-1 il Sunderland (tripletta di Nolan), mentre finisce senza reti la sfida tra Aston Villa Birmigham.

BUNDESLIGA

Il Borussia Dortmund batte il Mainz e lo scavalca al comando della classifica della Bundesliga. La sfida al vertice del campionato tedesco è stata decisa dai gol di  Mario Goetze al 15' del primo tempo e Lucas Barrios al 67'. Il Mainz  ha sbagliato un rigore con Eugen Polanski. In classifica, il Borussia Dortmund è il nuovo leader con 25 punti, a +1 sul Mainz. L'Hoffenheim travolge 4-0 l'Hannover e aggancia il Bayer Leverkusen al terzo posto in classifica. La squadra Rangnick sbriga la pratica in sei minuti, tra il 45' e il 51': una doppietta di Sigurdsson e un gol di Ba spianano la strada ai padroni di casa, che al 71' arrotondano il punteggio con Mlapa.

LIGA
Spicca il mezzo passo falso del Villareal, terzo in classifica, sul campo dello Sporting Gijon. Finisce 1-1 con il calcio di rigore trasformato al 90’ da Giuseppe Rossi. Crolla l’Espanyol, battuto per 3-0 dal Deportivo la Coruna al “Riazor”: a segno Adrian, al 28’ del primo tempo, al 77’ e all’87’ Lopo e Colotto chiudono i conti. È la prima vittoria in questo torneo per i galiziani. Netta affermazione anche per il Racing Santander che rifila un sonoro poker all’Osasuna e salva al momento la panchina del tecnico Portugal: tra il 28’ ed il 35’ della prima frazione Bakircioglu e Rosenberg provano a far scappare i cantabrici, Nekounam riduce le distanze dagli 11 metri (58’) per la formazione di Pamplona, prima della doppietta personale di Rosenberg (62’) e del sigillo finale di(85’). Importante colpo esterno per la Real Sociedad, che ringrazia Griezmann e Llorente, autori delle due reti (43’ e 55’) che vanificano il centro di Lopez per gli andalusi, ancora a secco di successi tra le muta amiche.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky