14 novembre 2010

Premier: il Chelsea crolla in casa. Liga: vince il Real

print-icon
sun

Sconsolato Ramires: il Chelsea affonda in casa (Getty Images)

Brutto ko casalingo per gli uomini di Ancelotti, che perdono 3-0 a Stamford Bridge contro il Sunderland. I Gunners si portano a due lunghezze dai Blues. Liga: un gol di Higuain nel finale riporta Mourinho in testa alla classifica. Bundes: Bayern ok

Premier League
Chelsea, che brutta botta. Il Sunderland passeggia a Stamford Bridge, vincendo 3-0. Onuoha, Asamoah Gyan e Welbeck disegnano una pagina storica per i biancorossi. Gli uomini di Ancelotti sono apparsi irriconoscibili: l'assenza di Lampard pesa e i giovani, inseriti nel finale da Carletto, non hanno saputo ribaltare una partita ormai compromessa. Il Chelsea resta così inchiodato a 28 punti e sente il fiato sul collo dell'Arsenal, vittorioso per 2-1 a Goodison Park. Sagna e Fabregas hanno piegato l'Everton, che ha accorciato nel finale con Cahill. I Gunners salgono così a 26; le frenate del City e dello United sono così meno dolorose per Mancini e Ferguson, che rimangono attaccati al treno dei Blues.

Liga
Higuain all'82'. Una vittoria pesantissima per il Real Madrid, che si riporta in testa alla Liga. Sporting Gijon piegato solo nel finale, con Mourinho in tribuna a scontare la prima delle due giornate di squalifica. Un altro che segna sempre è Trezeguet. L'Hercules batte 2-1 la Real Sociedad con i gol dell'ex juventino e di Drenthe. Ma il risultato importante della domenica è quello che arriva da Saragozza, dove il Siviglia, al 90', trova i tre punti con i quali si issa al quarto posto. Decide Negredo, dopo le reti di Luis Fabiano e di Bertolo. Vince il Malaga, con il gol dell'ex laziale Eliseu. Pareggi senza gol tra Maiorca e Deportivo e Racing Santander ed Espanyol. Il Valencia, superando 2-0 il Getafe, raggiunge il Siviglia al quarto posto a quota 20.

Bundesliga
Gomez non si ferma più e il Bayern risale in sesta posizione, a meno dodici dal Borussia Dortmund. Contro il Norimberga finisce 3-0: l'attaccante tedesco segna una doppietta e si concede il lusso di fallire un calcio di rigore. Sempre dal dischetto era andato a segno Philipp Lahm. Il Friburgo vince sul campo dell'Hoffenheim e sale al quarto posto. Un successo arrivato al 90', con gol del solito Papis Demba Cissè: con questi tre punti il Frburgo è ora a quota 21, a sole tre lunghezze dalla coppia Leverkusen-Mainz.

Commenta nel forum di calcio internazionale

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky