Caricamento in corso...
30 novembre 2010

Nel gelo di Poznan Delneri carica la Juve: "Qui per vincere"

print-icon
gig

Gigi Delneri nonostante le defezioni che lo hanno costretto a convocare diversi Primavera vuole passare il turno di Europa League

Il tecnico bianconero ha ribadito l'interesse della sua squadra a proseguire il cammino in Europa League. Con il Lech uomini contati e coppia d'attacco formata da Del Piero e Iaquinta. Probabile esordio da titolare per Camilleri

Guarda l'album della Juventus

"Per noi sono importanti tutte le competizioni, sia il campionato che l’Europa League. Spiacerebbe uscire perché siamo venuti qui per passare il turno e lotteremo per farlo. Abbiamo speso fatica e tempo in questa competizione e vogliamo andare avanti. Le ultime prestazioni della Juventus in campionato ci danno ottime probabilità di farcela". Luigi Del Neri risponde così ai giornalisti che insinuano che ai bianconeri interessi più il torneo casalingo.

La Juve è in Polonia per vincere e il tecnico bianconero lo ribadisce con forza. Certo, le condizioni, soprattutto quelle climatiche, saranno proibitive: "Non ha fatto caldo neanche da noi ultimamente, l’importante p che il campo non sia ghiacciato. Il freddo poi, è uguale per tutti il Lech è più abituato, ma anche a noi è capitato di giocare con la temperatura sotto zero. Non credo che sarà un fattore determinante".

Riguardo alla possibile formazione, Del Neri non ha molte variabili a disposizione: "Giocheremo con Iaquinta e Del Piero davanti. Melo ha bisogno di un turno di riposo. Camilleri? Non è difficile fare questo nome, visto che è l’unico disponibile nel suo ruolo. Oltretutto ha già fatto esperienza all'estero e ha già esordito a certi livelli con la Reggina. Sicuramente un allenatore ha il dovere di cambiare il meno possibile per non perdere l'assetto".

Infine Del Neri conclude la conferenza stampa dedicando un pensiero a Scirea, scomparso proprio in Polonia il 3 settembre 1989: "La Juventus in questo paese per la prima volta dopo quel terribile incidente e cercheremo in tutti i modi di onorare Gaetano, un grande campione e un grande uomo che ha dato molto al calcio".

Commenta nel forum della Juventus

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky