30 novembre 2010

Austerity irlandese, il Trap deve ridursi l'ingaggio

print-icon
tra

Trapattoni, ct dell'Irlanda, ha accettato di ridursi lo stipendio per adeguarsi al regime di austerity deciso dalla locale federcalcio

Il commissario tecnico italiano, dal 2008 alla guida dei "Boys in green", ha accettato un taglio sullo stipendio per adeguarsi al regime di austerità deciso dalla locale federcalcio. Colpa della crisi economica che ha colpito il Paese

Tempi duri in Irlanda. Giovanni Trapattoni, commissario tecnico dei "ragazzi in verde" ha accettato di ridursi lo stipendio per adeguarsi al regime di austerity deciso dalla federcalcio irlandese a causa della crisi economica.

Secondo il quotidiano Irish Times, John Delaney, direttore generale della federazione, ha annunciato di avere incontrato il ct a Milano raggiungendo un'intesa. Delaney non ha chiarito a quanto ammonterà il 'sacrificio' di Trapattoni.

Commenta nel forum di calcio internazionale

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky