02 dicembre 2010

Rivoluzione Mondiali: Russia nel 2018, Qatar nel 2022

print-icon
spo

A Zurigo si è svolta la cerimonia per l'assegnazione dei Mondiali 2018 e 2022: l'hanno spuntata Russia e Qatar

All'Exhibition Center di Zurigo è stata decisa l'assegnazione da parte della Fifa delle due rassegne iridate: è la prima volta sia per la federazione russa che per quella mediorientale. Lacrime di gioia per i delegati: "Vi stupiremo". GUARDA FOTO E VIDEO

E Putin vola a Zurigo per congratularsi

La prima volta di un Mondiale in Medioriente

All'Exhibition Center
di Zurigo si è svolta la cerimonia per l'assegnazione da parte della Fifa, la Federcalcio Internazionale, dei Mondiali 2018 e 2022, quelli che seguirano al campionato brasiliano del 2014.

Mondiale 2018 - La Fifa ha assegnato per la prima volta nella storia un campionato alla Russia. La candidatura di questo Paese, che tra i suoi delegati aveva anche il magnate Roman Abramovič, patron del Chelsea, l'ha spuntata su Inghilterra, Olanda/Belgio e Spagna/Portogallo.

Mondiale 2022 -
Tra 12 anni, invece, si giocherà in Qatar. Anche questo sarà un torneo senza precedenti, in pratica una nuova frontiera per il calcio. Battuata la concorrenza di Stati Uniti, Corea del Sud e Giappone. Lacrime dei delegati mediorentali: "Vi stupiremo".

Il verdetto dopo i veleni... -
La decisione è stata raggiunta dopo le infuocate polemiche delle ultime settimane per gli scandali legati ad accordi segreti e casi di corruzione. Grande sorpresa per la Russia, che era data per nettamente sfavorita rispetto alle altre candidature, soprattutto a quella inglese.

Guarda anche:

Sorteggi Mondiali, le previsioni


Commenta nel Forum del Calcio Internazionale

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky