Caricamento in corso...
03 dicembre 2010

Mondiali 2018, Berlusconi: merito mio se ha vinto la Russia

print-icon
ber

Da Sochi, nel corso della conferenza stampa con Dmitri Medvedev, presidente della Federazione Russa: "In piccola parte è anche merito nostro. Siamo soddisfatti. Finale Italia-Russia? Sarebbe una partita leale". GUARDA I VIDEO E LE FOTO

Commenta nel Forum del Calcio Internazionale

Assegnati i Mondiali di calcio 2018 e 2022

Berlusconi e la Russia: mai interessi personali

Sull'assegnazione alla Russia dei Campionati del Mondo del 2018 è arrivato il commento di Silvio Berlusconi, presente a Sochi, nel corso della conferenza stampa con Dmitri Medvedev, presidente della Federazione Russa. "In piccola parte è anche merito nostro. Siamo soddisfatti. Finale Italia-Russia? Rispondo da presidente di una società di calcio: nel calcio il 50% è tecnica e qualità - ha detto Berlusconi - l'altro 50% arbitri e fortuna, quindi nessuno può dire come andrebbe a finire la partita ma sarà leale e le due squadre si affronteranno con rispetto".

E prima dell'inizio dei mondiali di calcio ci sarà "l'abrogazione dei visti tra i cittadini dell'Ue e quelli della Federazione russa. Stiamo lavorando in questa direzione e sono convinto che questo lavoro possa portare a risultati positivi prima di quella data" ha detto ancora Berlusconi, in conferenza stampa con Medvedev.

Dmitry Medvedev è "entusiasta" dell'assegnazione dei mondiali di Calcio 2018 alla Russia e ha rivelato che "quando la squadra russa non va molto bene", fa il tifo "per le squadre occidentali, innanzitutto per quella italiana". Il presidente russo, a conclusione del vertice italo-russo a Sochi, ha ringraziato Silvio Berlusconi per l'aiuto che l'Italia ha dato a Mosca nel conquistare "l'ambito traguardo". E nell'eventualità che le squadre russa e italiana si dovessero confrontare direttamente, Medvedev non ha dubbi: "Saprò quale scegliere, ma ritengo che saranno molto importanti la tecnica, la capacità, ma anche, per il 50 per cento, gli arbitri e la fortuna".


Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky