Caricamento in corso...
10 dicembre 2010

Barça, addio tradizione: arriva lo sponsor sulle maglie

print-icon
mes

Fino ad oggi solo il logo dell'Unicef aveva "sporcato" il blaugrana della camiseta del Barça. Il club catalano pagava per questa sponsorizzazione

Il club catalano, per la prima volta in 112 anni di storia, "sporcherà" la propria camiseta con uno sponsor. Riceverà 150 milioni di euro, utili a ripagare parte dei debiti. Finora solo il logo dell'Unicef era stato ospitato sulla maglia blaugrana

Addio alla cara vecchia camiseta blaugrana: dopo 112 anni il Barcellona cede e decide di "sporcare" la propria maglia con uno sponsor, con una decisione storica quanto rivoluzionaria.
Il club spagnolo, che fino ad oggi aveva ospitato solo il logo dell'Unicef come sponsor (tra l'altro pagando 1,5 milioni di euro all'anno: caso unico nel panorama sportivo in cui una squadra paga per avere uno sponsor), ha firmato un accordo con "Qatar Foundation", che porterà nelle casse del club ben 30 milioni di euro all'anno più bonus fino al 2016, per un totale in cinque anni di almeno 150 milioni di euro.

Le ragioni sono prettamente economiche, visti i pesanti debiti con cui il Barça deve fare i conti. L'idea è quella di far coesistere i due marchi (Unicef e Qatar Foundation, un'organizzazione internazionale no profit per la difesa dei bambini) facendoli coabitare sulla maglia blaugrana.

L'annuncio è arrivato direttamente dal vicepresidente economico Javier Faus in una conferenza stampa. "Con questo accordo, il Barcellona si pone come leader indiscutibile nel mondo del calcio anche a livello di sponsorizzazioni di maglia, molto più avanti di altre grandi squadre internazionali", ha spiegato Faus.

Commenta nel forum di calcio internazionale

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky