Caricamento in corso...
12 dicembre 2010

Mondiale club, l'Inter per il riscatto. Eto'o carica Dejan

print-icon
int

Nerazzurri mercoledì in campo contro i campioni d'Asia del Seongnam, intanto cresce la fiducia. Anche grazie a un ritrovato Milito. Stankovic: "E' da quando siamo saliti sulla scaletta dell'aereo a Milano che pensiamo alla Coppa". VIDEO E GALLERY MONDIALE

La fotostoria delle ultime finali

Mondiale per Club, Inter Channel marca stretto i nerazzurri

Mondiale per club: il Seongnam in semifinale

Ci siamo. E' finalmente arrivato il Mondiale per Club, e l'Inter è pronta a riscattare la stagione finora negativa vincendo ad Abu Dhabi... Ecco come l'Emirato accoglie i nerazzurri di Rafa Benitez. Ecco soprattutto come, con i ritrovati Maicon e Milito, loro sperano di svoltare. Dovendo affrontare, mercoledì 15 in semifinale, i campioni d'Asia del Seongnam.

"Saranno passati cento giorni da quando eravamo tutti in campo". Dejan Stankovic ai microfoni di Inter Channel racconta tutta la sua soddisfazione "per aver fatto due allenamenti consecutivi con 22 compagni. Quando tutti ci possiamo allenare, tutti abbiamo voglia di migliorare. Aumenta l'intensità, l'impegno, la concentrazione". E' questo il clima che si respira nel ritiro dell'Inter in vista dell'esordio nel Mondiale per club.

"E' da quando siamo saliti sulla scaletta dell'aereo a Milano, forse anche da un po' prima, che siamo concentrati su questo appuntamento", sottolinea il centrocampista. E Samuel Eto'o rincara: "Drago, segni tre gol e vinciamo la coppa". Il Drago è il soprannome di Stankovic, che sorride a Eto'o e continua: "La squadra sudcoreana l'abbiamo vista giocare ieri sera. E' una buona squadra, organizzata, e merita rispetto, perché ha fatto tanta strada per arrivare sin qui. Ma tanta strada l'abbiamo fatta anche noi e vogliamo continuare, sino al traguardo, per dare a questo 2010 un ricordo ancora migliore".

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky