Caricamento in corso...
13 dicembre 2010

Estudiantes campione in Argentina, Veron: "Siamo i migliori"

print-icon
est

I giocatori dell'Estudiantes festeggiano il trionfo in campionato

La matematica certezza del titolo d'apertura è arrivata solo all'ultima giornata grazie al 2-0 sull'Arsenal de Sarandì. Entusiasta l'ex laziale, capitano e anima dei biancorossi: "Quello che abbiamo fatto è incredibile, non ci sono parole per descriverlo"

L'Estudiantes di Veron vince la Coppa Libertadores

L'Estudiantes trionfa nel torneo Apertura del campionato argentino. La matematica certezza del titolo è arrivata solo all'ultima giornata grazie al successo per 2-0 sull'Arsenal con una doppietta dell'uruguaiano Hernan Rodrigo Lopez.
La squadra di Alejandro Sabella ha piazzato il micidiale uno-due nell'ultimo quarto d'ora , al 74' e all'87' dell'incontro,  assicurandosi così il quinto titolo nella storia del club. Al Velez,  infatti, non è bastata la vittoria per 2-0 contro il Racing per  colmare il 'gap' di due punti che gli avrebbero consentito di accedere allo spareggio per il titolo.

"Questo gruppo se lo merita. Il titolo è giusto e non è frutto del caso. Abbiamo vinto tre titoli in cinque anni e chiuso un ciclo meraviglioso, siamo i migliori. Ora è il  momento della festa", esulta il 35enne Juan Sebastian Veron, capitano e bandiera indiscussa dell'Estudiantes, il club in cui cominciò la sua carriera fin dalle giovanili e in cui fece ritorno nel 2006 dopo aver detto addio all'Inter: "E' incredibile quello che abbiamo fatto, non ci sono parole per descriverlo. Grazie a Dio e a questo gruppo abbiamo vinto di nuovo e dato una grande gioia al nostro popolo. E' stata la vittoria del  lavoro, dell'umiltà e del sacrificio", prosegue Veron. Il ciclo cui  fa riferimento si era aperto nel 2006 con la vittoria nel campionato  Apertura bissata quest'anno. In mezzo, anche il successo nella  Libertadores del 2009.

Commenta nel forum di calcio internazionale

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky