Caricamento in corso...
03 gennaio 2011

I numeri dicono Mourinho: è l'allenatore migliore al mondo

print-icon
mou

José Mourinho è l'allenatore più forte del mondo secondo la Federazione internazionale delle statistiche di calcio (Iffhs)

Il tecnico portoghese, secondo la Federazione internazionale delle statistiche di calcio (Iffhs), è il più forte tra gli allenatori: con 294 punti precede Guardiola del Barcellona. Ancelotti, quinto, è il primo tra gli italiani

José Mourinho è stato eletto miglior allenatore del mondo per squadre di club nel 2010. Il portoghese ha guidato nel corso dei 12 mesi l'Inter e il Real Madrid. A stilare la classifica è stata la Federazione internazionale delle statistiche di calcio (Iffhs). Mourinho, che ha vinto con l'Inter campionato, Coppa Italia e Champions League ha ottenuto 294 punti precedendo in classifica Josep Guardiola, allenatore del Barcellona con 188 punti, vincitore della Liga spagnola.

Tra i 19 migliori allenatori del 2010 ci sono 14 europei, 2 americani, 2 asiatici e un africano. Al quinto posto il nostro Carlo Ancelotti, tecnico del Chelsea, che con 41 punti si ìè piazzato alle spalle di Louis van Gaal (Bayern Monaco, 75) e Quique Sanchez Flores (Atletico Madrid, 46), rispettivamente terzo e quarto in graduatoria. La top ten è completata nell'ordine da Alex Ferguson (Manchester United, 38); Arsene Wenger (Arsenal, 33); Celso Juarez (Inter.Porto-Alegre, 24); Roy Hodgson (Fulham/Liverpool, 20) e Lamine N'Diaye (Mazembe, 11). L'altro italiano in lista è Luciano Spalletti, tredicesimo con 8 punti, reduce dalla vittoria del campionato russo con lo Zenit San Pietroburgo. Mourinho era stato premiato come migliore allenatore del mondo per club nel 2004 e nel 2005.

Guarda anche:
Liga, Pedrito trascina il Barça. Il Depor vince a Bilbao

Commenta nel Forum del Calcio Internazionale

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky