Caricamento in corso...
11 gennaio 2011

Pallone d'Oro, con il vecchio sistema avrebbe vinto Sneijder

print-icon
wes

Il più votato dalla stampa: con la vecchia formula, il Pallone d'Oro sarebbe a casa sua

Ufficializzati i voti dei 500 giurati: con l'adozione della formula classica avrebbe trionfato l'olandese dell'Inter, il più votato dai giornalisti, precedendo Iniesta e Xavi. A fare la differenza i voti dei ct e dei capitani. TUTTI I VOTI E IL VIDEO

Da Owen a Messi II: 10 anni di Pallone d'Oro

Intervista all'unico giurato italiano: il no a Milito

Può mangiarsi le mani due volte, Wesley Sneijder. Ufficializzati tutti i voti dei 500 giurati, emerge un dato interessante: l'olandese è stato il più votato dai giornalisti (era anche la prima scelta del candidato italiano, Paolo Condò).
Significa che, se il Pallone d'Oro fosse stato assegnato come accadeva fino all'anno scorso unicamente con il voto dei cronisti sportivi, il vincitore non sarebbe stato Leo Messi ma il trequartista dell'Inter.

Con la vecchia formula, cioè, sarebbero stati riconosciuti maggiormente i successi della scorsa stagione, e l'olandese, finalista all'ultimo Mondiale in Sudafrica e autore del triplete con l'Inter, ne ha raccolti parecchi.
Per la stampa Sneijder ha preceduto con il 7,70% dei voti Andres Iniesta (7,53%) e Xavi (5,96%); solamente quarto Messi con il 4,38%.

A fare la differenza dunque, rispetto al passato, i voti dei ct e dei capitani delle 208 federazioni affiliate alla Fifa. All'attaccante argentino sono andati infatti l'8,55% dei voti dei capitani e il 9,72 degli allenatori. Grazie soprattutto a loro Messi ha raccolto alla fine il 22,65% dei voti, contro il 17,36 di Iniesta e il 16,48 di Xavi.


Ecco come hanno votato i 500 giurati:

Guarda i voti dei capitani

Guarda i voti dei ct

Guarda i voti dei giornalisti

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky