Caricamento in corso...
19 gennaio 2011

Hotel a fuoco: paura per i giocatori della Stella Rossa

print-icon
pol

Tanta paura ma nessun ferito per lo staff e i giocatori della Stella Rossa: l'hotel dove risiedevano ha preso fuoco, ma fortunatamente la squadra è stata evacuata

Tanto spavento, ma per fortuna nessun danno per la squadra di Belgrado, evacuata in fretta e furia da un albergo in Montenegro a causa di un furioso incendio che ha interessato lo stabile in cui era alloggiata la squadra

Tutti gli articoli sulla Serbia

Tanta paura, ma per fortuna nessun danno per i giocatori e lo staff della Stella Rossa di Belgrado, evacuati in fretta e furia da un hotel in Montenegro a causa di un furioso incendio che ha interessato lo stabile. Le fiamme, riferisce oggi il quotidiano Blic, si sono sviluppate alle 13.45 di ieri nei locali sotterranei di lavanderia dell'Hotel Splendid a Becici, presso Budva (costa adriatica del Montenegro), dove la squadra allenata da Robert Prosinecki è in ritiro in vista della ripresa del campionato dopo la sosta invernale.

Con gli altri ospiti dell'albergo, i calciatori, che erano a pranzo insieme al resto della squadra, sono stati immediatamente evacuati sulla vicina spiaggia, dove sono rimasti fino a quando i vigili del fuoco, prontamente accorsi, non sono riusciti a domare le fiamme. Secondo il giornale, l'allarme è durato circa mezz'ora. Poi la squadra ha potuto fare ritorno nell'Hotel. Il campionato serbo di prima divisione riprenderà il 27 febbraio.

L'album: Serbia, follia hooligans a Genova

Chi è Ivan "la Bestia" Bogdanov, il capo ultras

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky