Caricamento in corso...
02 febbraio 2011

La rivolta ferma il calcio: rinviata la gara Algeria-Tunisia

print-icon
tif

Alcuni tifosi algerini e tunisini sugli spalti: la sfida tra le due nazionali è stata rinviata a causa del clima di protesta in tutto il Nord Africa (Getty Images)

Il clima teso nel paese ha convinto la federazione algerina a posticipare a data da destinarsi il derby del Nord Africa: la motivazione ufficiale è la mancanza di un campo disponibile. Ma anche il campionato è fermo da un mese a causa delle proteste

La rivolta ferma il calcio in Nord Africa: l'amichevole tra Algeria e Tunisia in programma ad Algeri per il 9 febbraio è stata infatti annullata e rinviata a data da destinarsi. Lo ha annunciato al Federazione calcistica algerina, spiegando che il rinvio è dovuto alla "mancanza di uno campo disponibile" a causa di problemi degli impianti. Nella giornata di ieri la Federazione aveva inizialmente dichiarato che l'incontro si sarebbe disputato allo stadio di Annaba, ma poche ore dopo ha annunciato l'annullamento dell'incontro.

In realtà, secondo la stampa algerina, il rinvio sarebbe dovuto al clima di tensione che regna nel paese, così come avviene anche in Tunisia. Il campionato è infatti stato sospeso all'inizio di gennaio a causa delle proteste esplose in tutta l'Algeria e dovrebbe riprendere il 10 febbraio.

Commenta nel forum di Calcio Internazionale

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky