Caricamento in corso...
03 febbraio 2011

Euro Under 21, Irlanda e Ungheria per gli azzurri di Ferrara

print-icon
spo

L'Italia di Ciro Ferrara nel Girone 7 di qualificazione agli Europei Under 21 del 2013 (Foto Getty)

Turchia e Liechtenstein gli altri avversari dell'Italia inserita nel Gruppo 7 di qualificazione dopo i sorteggi di Nyon. Il ct azzurro: "Sarà un cammino molto difficile, dovremo essere determinati per fare bene". TUTTI I GIRONI

Turchia, Ungheria, Repubblica d'Irlanda e Liechtenstein: sono questi gli avversari dell'Under 21 di Ciro Ferrara nelle qualificazioni agli Europei del 2013 in base al sorteggio effettuato oggi a Nyon. Gli azzurrini sono stati inseriti nel Gruppo 7. La Danimarca, già qualificata automaticamente come padrona di casa, affronterà Serbia, Irlanda del nord e Macedonia oltre alle Isole Faroe nel Gruppo 4.

"Sarà un cammino duro anche perchè giocheremo le prime due in trasferta, in Ungheria e in Liechtenstein - ha spiegato il ct azzurro Ciro Ferrara -. Gli ostacoli non mancheranno, a cominciare dalla Turchia, una nazionale con giocatori validissimi tanto che non fu semplice batterli quando li abbiamo incontrati. Ma l'insidia maggiore la incontreremo quando andremo a casa loro, ho giocato in Turchia e mi ricordo di aver trovato un ambiente molto caldo".

Sulla panchina azzurra da pochi mesi e con un solo test all'attivo, Ferrara collauderà la squadra per la seconda volta nell'amichevole in programma martedì prossimo a Empoli contro l'Inghilterra. Anche in virtù di questo, l'Italia ha scelto di iniziare le qualificazioni da settembre prossimo: "Abbiamo ancora la possibilità di valutare altri ragazzi per fare poi le scelte migliori. Sarà un girone equilibrato e ci vorrà ancora più determinazione per fare bene", ha concluso Ferrara.

Questi i gironi delle qualificazioni:
Gruppo 1: Germania, Bielorussia, Grecia, Bosnia-Erzegovina, Cipro, San Marino.
Gruppo 2: Svezia, Ucraina, Finlandia, Slovenia, Lituania, Malta.
Gruppo 3: Repubblica Ceca, Galles, Armenia, Montenegro, Andorra.
Gruppo 4: Serbia, Danimarca, Irlanda del Nord, Macedonia, Isole Faroe.
Gruppo 5: Spagna, Svizzera, Croazia, Georgia, Estonia.
Gruppo 6: Russia, Portogallo, Moldavia, Polonia, Albania.
Gruppo 7: Italia, Turchia, Ungheria, Repubblica d'Irlanda, Liechtenstein.
Gruppo 8: Inghilterra, Belgio, Islanda, Norvegia, Azerbaigian.
Gruppo 9: Romania, Francia, Slovacchia, Lettonia, Kazakistan
Gruppo 10: Olanda, Austria, Scozia, Bulgaria, Lussemburgo

Commenta nel Forum del Calcio Internazionale

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky