Caricamento in corso...
09 febbraio 2011

Gullit è sbarcato a Grozny. E per i tifosi è già un eroe

print-icon
gul

Ruud Gullit riceve la maglia del Terek dal leader ceceno Ramzan Kadyrov (Ansa)

Accoglienza trionfale nella capitale della Cecenia per l'olandese, pronto a cominciare l'avventura alla guida del Terek, squadra cittadina che milita nella Russian Premier League. A riceverlo anche il leader ceceno Ramzan Kadyrov

Accoglienza da eroe per Ruud Gullit all'aeroporto di Grozny, dove l'olandese è arrivato oggi per iniziare la sua avventura alla guida del Terek Grozny, club ceceno che milita nel campionato russo. A riceverlo le più alte carice del governo locale, il vicepresidente della società Khaidar Alkhanov e centinaia di tifosi che lo hanno accompagnato all'uscita dello scalo scandendo il suo nome. Il corteo si è poi diretto verso il centro città, lungo strade tappezzate per l'occasione con immagini del pallone l'oro 1987. Gullit ha quindi incontrato il discusso presidente ceceno, Ramzan Kadyrov, accusato in più occasioni di aver violato i diritti umani. Già alla guida di Chelsea (1996-1998), Newcastle (1998-1999) e Feyenoord (2004-2005), lo scorso gennaio Gullit ha siglato un contratto di 18 mesi con il club di Grozny, che nell'ultimo campionato russo - conclusosi a novembre - è giunto 12/o (su 16 squadre) con 35 punti.

Guarda anche:
Gullit shock: a Grozny allenerà un club ceceno

Commenta nel Forum del Calcio Internazionale

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky