Caricamento in corso...
18 febbraio 2011

Mourinho unto dal Signore: "Dio ha un'ottima opinione di me"

print-icon
mou

José Mourinho (Getty)

Il tecnico portoghese si scopre mistico: "Se mi è stato concesso tanto, vuol dire che sono una brava persona". Ma Mou è solo uno dei tanti addetti ai lavori che hanno un rapporto particolare con la fede, da Legrottaglie a Kakà. Poi West e Lippi... LE FOTO

Commenta nel Forum del Calcio Internazionale

"Ho sognato Dio: mi ha detto che devo giocare". 1999, il mistico Taribo West - che poi diventò predicatore - parlò alla stampa rivendicando un posto da titolare nell'Inter. L'allenatore di allora, Marcello Lippi, ribatté senza battere ciglio con una risposta da applausi: "Ah sì? Ma a me non ha detto niente...". Chapeau.

José Mourinho, evidentemente, non vuole essere da meno. "Dio deve avere un'ottima opinione di me. Deve pensare che sono una brava persona, altrimenti non mi avrebbe concesso tanto", ha detto il tecnico portoghese in un'intervista all'emittente Cope. Si considera una "creatura prediletta" dal Signore, Mourinho. "Ho una famiglia incredibile, lavoro dove ho sempre sognato di lavorare. Mi ha aiutato tanto a raggiungere tutto ciò che ho raggiunto. Devo pensare che ha un'ottima opinione di me", dice il tecnico di Setubal rispondendo poi anche ad una raffica di domande extracalcistiche nelle quali smentisce anche dissapori con la dirigenza del Real, con la quale - sostiene - "abbiamo la stessa filosofia".

Mourino (e West) a parte, va detto che nel mondo del calcio non sono affatto infrequenti calciatori ed allenatori che hanno rapporti con la divinità. Dall'Atleta di Cristo Nicola Legrottaglie (folgorato sulla via religiosa da un altro calciatore, Thomas Guzman) a Roberto Baggio, buddista appartenente alla Soka Gakkai, passando per Kakà con la sua famosa t-shirt "I belong to Jesus". Anche se, fra i casi più famosi, c'è quello di Carlos Roa, ex portiere dell'Argentina: nel 2000 Roa, adepto della Chiesa cristiana avventista del settimo giorno, lasciò per un anno il calcio per servire unicamente Dio. Poi, però, tornò...

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky