Caricamento in corso...
23 febbraio 2011

Qatar, 22 milioni l'anno per Pep ct ma lui rifirma col Barça

print-icon
gua

Josep Guardiola stringe la mano al presidente del Barça Sandro Rosell: lo spagnolo ha rinnovato per un anno il contratto con il club

Secondo il quotidiano spagnolo Sport, il tecnico del Barcellona (che ha appena allungato il contratto con il club sino al 2012) avrebbe detto no ad un'offerta multimilionaria per allenare la nazionale dell'Emirato per otto anni sino al Mondiale 2022

La prima volta di un Mondiale in Medioriente

Le foto: Qatar, quegli stadi nel deserto

Josep Guardiola, allenatore del Barcellona, ha respinto un'offerta per essere il nuovo ct del  Qatar, pari a 22 milioni di euro netti a stagione. Lo assicura oggi il quotidiano spagnolo Sport, nel giorno in cui l'allenatore spagnolo ha firmato l'allungamento del proprio contratto con il Barça sino al 2012, come anticipato dal club già due settimane fa.

Secondo queste indiscrezioni, i dirigenti del Qatar hanno offerto al tecnico blaugrana un contratto dal 2014 fino al 2022, data in cui si disputeranno i Mondiali di calcio in quel paese. Guardiola è giunto recentemente ad un accordo per allenare il suo Barcellona anche nella prossima stagione, la sua quarta stagione consecutiva come tecnico azulgrana. L'allenatore del club catalano nel 2003 ha giocato nell'Al-Ahli in Qatar ed ha appoggiato la candidatura del paese arabo ad organizzare il Mondiale del 2022. Il Barcellona nella prossima stagione avrà sulle maglie lo sponsor Qatar Foundation, per cui riceverà la cifra record di 150 milioni di euro in cinque anni.

Commenta nel Forum del Calcio Internazionale

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky