12 marzo 2011

Zac torna dalla famiglia: "Ma presto sarò in Giappone"

print-icon
zac

Alberto Zaccheroni torna in Italia (Getty)

Il tecnico della Nazionale nipponica ha lasciato l'isola insieme ai suoi quattro collaboratori: "Con il permesso della federazione torniamo in Italia per rassicurare i nostri cari. Ma voglio rientrare presto da questa gente". I VIDEO

Tsunami Giappone: news, foto e video. Lo speciale
Terremoto in Giappone: tutte le foto
Il video dell'onda anomala

Alberto Zaccheroni, commissario tecnico della nazionale di calcio nipponica, ha lasciato il Giappone alla volta dell'Italia insieme ai suoi quattro collaboratori, per rassicurare i familiari dopo il sisma che ha devastato il paese. "Prima di tutto desidero offrire le condoglianze piu' sincere per le vittime di questo terremoto - ha commentato il tecnico romagnolo in un comunicato diffuso dalla federcalcio nipponica -. Le nostre famiglie in Italia sono preoccupate per la nostra sicurezza dopo i danni causati dal sisma. Con il permesso della federazione, abbiamo deciso di tornare in Italia per rassicurare i nostri cari".

La data di ritorno in Sol Levante di Zaccheroni e il suo staff non e' stata ancora decisa, ma il ct dei 'Blu e samurai' terrà una conferenza stampa giovedì per annunciare la lista dei convocati per le amichevoli contro Montenegro e Nuova Zelanda, fissate rispettivamente per il 25 e 29 marzo a Shizuoka e Tokyo. "Desidero tornare il piu' presto possibile - ha fatto sapere l'allenatore italiano, diventato in breve tempo idolo dei fan locali - per lavorare di nuovo insieme alla gente del Giappone".

Guarda anche:
Terremoto in Giappone, terrore Zac: "L'asfalto si muoveva"
Le condoglianze di Blatter. A Sendai il ritiro azzurro 2002
Terremoto in Giappone: Brescia e Inter con il lutto al braccio

Commenta nei Forum

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky