Caricamento in corso...
25 marzo 2011

Lotta al razzismo, il Vasco da Gama ci prova con una maglia

print-icon
spo

Vasco da Gama, club brasiliano, ha presentato la nuova maglia con il simbolo della lotta al razzismo (immagine da crvascodagama.com)

Mentre in Italia un calciatore di colore appena 12enne viene insultato da genitori-ultrà e in Spagna riusuonano negli stadi ululati contro i giocatori africani, il club sudamericano presenta la nuova divisa concepita come simbolo contro le discriminazioni

Tifo violento, l'altra faccia del calcio: l'album

Mentre in Italia torna il razzismo nel calcio, nello specifico ai danni di un ragazzo di soli 12 anni, e negli stadi spagnoli e russi risuonano insulti ed ululati nei confronti di alcuni giocatori di colore, in Brasile il Vasco da Gama ha presentato la sua nuova maglia che ha una caratteristica particolare: è stata concepita come simbolo della lotta al razzismo.

Lo storico club di Rio de Janeiro è infatti conosciuto come quello delle 'Camisas Negras' per essere stata la prima squadra, fra il 1923 ed il 1924, ad ammettere calciatori negri fra le proprie file. Per questo si scontrò con la federcalcio di allora che chiese l'esclusione di questi giocatori. Il Vasco rispose arrivando a schierarne, riserve comprese, fino a 12.

Ora il Vasco avrà, teoricamente come terza divisa in realtà come maglia da usare nei match più importanti, una casacca nera che avrà stampato sul petto una mano aperta mezza bianca e mezza nera con sotto scritto "rispetto ed uguaglianza". Sul collo con bordo bianco comparirà invece la scritta "democrazia ed integrazione".

"Sono orgoglioso di far parte di un club - ha detto il presidente del Vasco, 'ex bomber della nazionale Roberto Dinamite - che tanto ha fatto per l'integrazione razziale nel nostro paese. Stiamo dando continuità ad un processo molto importante per il nostro paese. Il Vasco e la sua dirigenza hanno sempre cercato di favorire l'uguaglianza e di lottare contro il razzismo. Senza tutto questo, forse le porte per il miglior giocatore della storia del calcio, Pelè, sarebbero ancora chiuse".

Commenta nel Forum del Calcio Internazionale

Guarda anche:
Sud America, razzismo in campo: "Ci chiamano negri di m...."
Cori razzisti: stangata sull'Atlético Madrid
Inglesi in rivolta: A Madrid non giochiamo. Stadio razzista

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky