Caricamento in corso...
31 marzo 2011

Bundesliga shock: sventato attentato allo stadio di Dortmund

print-icon
sta

Lo stadio di Dortmund

La polizia tedesca ha arrestato un venticinquenne sospettato di pianificare un attentato in occasione di una partita di campionato del Borussia: nella sua abitazione sono stati ritrovati tre ordigni esplosivi. L'uomo ha confessato

La polizia segreta tedesca ha reso noto oggi di essere riuscita a fermare in tempo un attacco terroristico allo stadio di Dortmund, previsto per la partita di Bundesliga di sabato. La polizia ha confermato le indiscrezioni del quotidiano 'Bild'. "Confermiamo le indagini nella Renania del Nord-Westfalia in relazione ad oggetti esplosivi sospetti", ha detto alla Dpa un portavoce della polizia a Wiesbaden. L'Ufficio Federale di Investigazioni criminali (Bka) ha anticipato che agenti di polizia hanno fermato martedì un sospetto in un hotel di Colonia, vicino Dortmund.

Si tratta di un tedesco di 25 anni che, a quanto pare, ha  informato per posta elettronica le autorità dell'attentato. Il sospetto ha parlato dello stadio di Dortmund come possibile obiettivo. Poco dopo, la polizia tedesca ha trovato tre esplosivi nascosti vicino allo stadio. Per il momento non è stato reso noto se erano in grado di esplodere e quale sarebbe il motivo dell'attentato. Nel mese di febbraio, l'indagato ha informato l'ambasciata tedesca ad Islamabad di due attacchi previsti in Germania. Il Borussia Dortmund, attualmente in testa al campionato, affronterà sabato l'Hannover. Per la sfida sono già stati venduti gli 80.000 biglietti disponibili. Addirittura, in questi giorni è febbre biglietti per i gialloneri, soprattutto per la gara dell'ultima gara di campionato contro l'Eintracht: le richieste sono oltre 300.000. Anche per questo motivo lo stadio Signal Iduna Park è un obiettivo sensibile.

Commenta nel Forum del Calcio Internazionale

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky