Caricamento in corso...
11 aprile 2011

Terrore Messi: spari contro la casa del fratello a Rosario

print-icon
mes

Lionel Messi con i fratelli Rodrigo e Matias (Getty)

Alcuni malviventi hanno esploso almeno sei proiettili contro l'abitazione di Matias Messi, fratello del fenomeno argentino del Barcellona. In casa, al momento dell'agguato, anche la madre. Fortunatamente non si contano feriti

Ecco Biancucci, il cugino umano di Messi che sogna l'Italia
L'album del calcio violento
Lavezzi portiere contro Messi: le foto

Colpi d'arma da fuoco contro la casa del fratello di Lionel Messi, stella argentina del Barcellona. Secondo il quotidiano 'La Capital', sono stati esplosi proiettili contro la casa di Matias Messi a Rosario, a circa 300 km da Buenos Aires.

Secondo altre fonti, i colpi (almeno 6) sarebbero stati esplosi nella serata di sabato. A sparare sarebbero stati uomini che viaggiavano a bordo di una motocicletta. L'emittente  televisiva C5N riferisce che il fratello del calciatore e' stato coinvolto nel 2008 in una vicenda giudiziaria legata al porto abusivo di armi.

Una residente della zona, pero', ha evidenziato che la famiglia Messi e' composta "da bravissime persone. La cognata, i nipoti e il fratello di Messi sono tutti bravissimi". Un'altra vicina, invece, ha sottolineato che "e' la prima volta che si verifica un episodio del genere".

Commenta nel Forum del Calcio Internazionale

Guarda anche:
Messi e il gol doppio: ecco come manda due palloni in rete
Messi su Facebook: oltre 6 milioni di 'mi piace' per Leo

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky