Caricamento in corso...
17 aprile 2011

Premier, brividi nel finale: Arsenal-Liverpool finisce 1-1

print-icon
ars

La partita è stata decisa da due rigori, realizzati ben 8 e 12 minuti dopo lo scadere del 90'. Per la formazione londinese il pareggio significa il quasi certo addio alle residue speranze di agganciare il Manchester United in vetta alla classifica

Guarda le statistiche della Premier League

Due rigori, realizzati ben 8 e 12 minuti dopo lo scadere del 90', hanno deciso il risultato di Arsenal-Liverpool. E per la formazione londinese, passata ormai insperatamente in vantaggio, l'1-1 finale significa il quasi certo addio alle residue speranze di agganciare il Manchester United in vetta alla classifica. In una giornata, la 33a, frazionata per la concomitanza con la FA Cup, lo United resta a +6 sui Gunners (69 a 63) e domani può allungare ancora andando a vincere in casa del Newcastle.

Complice un lungo stop per i soccorsi necessari al capitano del Liverpool Jamie Carragher, dopo uno scontro testa contro testa con il compagno Flanaga, all'Emirates Stadium tutto si è deciso ben oltre il tempo regolamentare. L'Arsenal si è sentito la vittoria in tasca al 97' quando l'arbitro ha accordato il rigore per il fallo di Spearing su Fabregas. Un minuto dopo Van Persie ha trasformato. Ma quando l'incontro sembrava ormai chiuso con la vittoria dei padroni di casa, l'ivoriano Ebouè ha commesso un' enorme ingenuità spingendo alle spalle il brasiliano Lucas. Altro rigore e trasformazione di Kuyt (al 102'), praticamente sul fischio finale dell'arbitro. Dopo l'incidente Carragher è stato portato fuori dal campo in barella e con la maschera ad ossigeno.

Commenta nel Forum di calcio internazionale

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky