Caricamento in corso...
16 maggio 2011

Il Boca piega il River. Baggio spettatore alla Bombonera

print-icon
pal

Martin Palermo firma il 2-0 del Boca contro il River

I padroni di casa si impongono per 2-0. Allo stadio il responsabile del settore tecnico della Figc: ''Sono diventato un mezzo tifoso del Boca dopo aver visto in televisione una partita nella quale la gente cantava mentre la squadra stava perdendo"

Roberto Baggio ospite illustre alla 'Bombonera' per assistere al 'clasico' tra Boca Juniors e River
Plate. "Ho simpatia per il Boca ed i miei figli anche", ha detto prima dell'incontro Baggio ad un giornalista del quotidiano sportivo Olé. "E' la prima volta che vengo a vedere un Boca-River. Sono emozionato. Sono diventato un mezzo tifoso del Boca dopo aver visto in televisione una partita nella quale la gente cantava mentre la squadra stava perdendo", ha aggiunto il responsabile del settore tecnico della Figc.

Baggio ha portato fortuna al Boca: il 'Superclasico' va infatti ai padroni di casa. Alla Bombonera si impone il Boca Juniors per 2-0 davanti a 60mila spettatori. La formazione allenata da Julio Falcioni chiude il match in tre minuti: al 27' del primo tempo l'ex portiere della Lazio Juan Pablo Carrizo è autore di uno sfortunato autogol, tre minuti dopo Martin Palermo chiude i conti con un colpo di testa.

Baggio, che trascorre sempre un periodo di vacanze in Argentina, è giunto a Buenos Aires dal Perù. dove ha partecipato ad un'iniziativa della Fao contro la fame.  L'ex giocatore ha avuto parole di grande stima per Juan Riquelme e Martin Palermo, le due stelle del Boca. "Mi dispiace molto che Palermo abbia deciso di concludere la sua carriera", ha aggiunto. Per l'attaccante argentino questo è stato anche l'ultimo derby contro il River.

Commenta nel forum del calcio internazionale

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky