Caricamento in corso...
17 maggio 2011

Copa America: Argentina senza Tevez, entra il Costa Rica

print-icon
tev

Carlos Tevez festeggia il secondo gol allo Stoke nel 3-0 interno della 37.a giornata di campionato

Sergio Batista ha comunicato che il centravanti del Manchester City non farà parte dell'albiceleste che giocherà la competizione continentale. Lui risponde con una doppietta in Premier. In campo anche il Costa Rica, che ha preso il posto del Giappone

L'attaccante argentino Carlos Tevez, vincitore della FA Cup con il Manchester City e autore di una doppietta nel posticipo della 37.a giornata di Premier League - terminato 3-0, sempre contro lo Stoke City - non sarà tra i convocati per la nazionale che disputerà la Coppa America, al via il prossimo 1 luglio in Argentina. Lo ha ribadito oggi il ct Sergio Batista, a cui non è quindi bastata l'esultanza patriottica del centravanti dell'Apache.

"Non è da scartare che possa essere convocato in futuro", ha comunque precisato il tecnico in un'intervista tv, sottolineando che la sua decisione riguarda solo "motivi tecnici" e non una sorte di ripicca perché, l'anno scorso, Tevez non ha voluto giocare un'amichevole contro il Brasile, adducendo un infortunio. In merito, già l'altro ieri, Batista ha assicurato: "Ora il mio nove è Lionel Messi. E poi c'è Gonzalo Higuain, che mi consente varianti per tale posizione. Per questo, quando sono stato in Europa, non ho contattato Tevez".


Costa Rica al posto del Giappone. La Federcalcio del Costa Rica ha accettato l'invito della Confederazione sudamericana (Conmebol) di partecipare alla Coppa America, prendendo il posto del Giappone che ha rinunciato. Ad annunciarlo il suo presidente Eduardo Li. La squadra sarà una selezione olimpica (under 23), cui si aggregheranno cinque fuori quota.
Il Costa Rica avrebbe avuto problemi a partecipare con la prima squadra al completo, dato che a giugno parteciperà alla Gold Cup negli Stati Uniti, torneo della Concacaf, la confederazione che raggruppa Nord America, Centro America e Caraibi.

Commenta nel Forum di calcio internazionale

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky