Caricamento in corso...
26 maggio 2011

Moratti tra Sanchez e Mou: "E' come se fosse ancora qui"

print-icon
mas

The Special One e Massimo Moratti, per loro amore a distanza

Il presidente dell'Inter, intervistato per i 1000 giorni di SkySport 24: "José uno di noi, anche se lavora da un'altra parte". Mercato: Sanchez e Hazard per il futuro nerazzurro. GUARDA GLI ESCLUSIVI AUGURI DEI CAMPIONI A SKY SPORT24

In fondo al pezzo, tutti i video con gli auguri per i 1000 giorni di Sky Sport 24 di: Totti, De Sanctis, Tronchetti Provera, Galliani, Ancelotti, Spalletti, Nicchi, Rizzoli, Fiorello, Valentino Rossi, Allegri, Moratti, Giovinco, Galloppa, Valiani, Gobbi, Emanuele Filippini, Berruto, Maxi Lopez, Astori, Howe, Borgonovo, Sirigu, Benussi e Brichetto

ALBUM: Mourinho - Inter

L'ennesima vittoria di Mou è a Madrid

"Mourinho per noi è uno che, anche se lavora da un'altra parte, è come se lavorasse qui". Lo ha detto il presidente dell'Inter Massimo Moratti, in esclusiva a Sky Sport 24, riferendosi al tecnico che ha permesso ai nerazzurri di vincere tutto la scorsa stagione. "L'Inter vista dall'estero penso sia vista per quello che ha fatto. Vista dall'Italia, invece, si parla sempre del futuro - ha aggiunto -. In realtà sono orgoglioso di tutti gli ultimi quattro allenatori: Mancini, Mourinho, Benitez e Leonardo. Così come sono orgoglioso di questi giocatori che per me sono ancora i più forti in assoluto. Li ammiro perché riescono a trovare sempre motivazioni, a volte devi trovare qualcuno che li trascini a trovarne di nuove. So già che alcuni se la troveranno ancora, ma serve qualcosa di nuovo, magari con età giovane per un progetto più lungo, facendo grande attenzione ai numeri ed all'economia della società".

Uno di questi possibili nuovi giocatori che potrebbe trascinare gli altri a ritrovare le motivazioni, potrebbe essere Sanchez, corteggiato da diverse società tra cui l'Inter. "E' un buon giocatore, stiamo parlando per capire, ma deve ancora dimostrare molto, ha una valutazione alta, un'esagerazione prodotta dal mercato attuale. Ma stiamo guardando anche altre possibili situazioni. In attacco penso che siamo notevolmente forti, non è forse lì l'obiettivo principale a cui noi dobbiamo mirare. Hazard? E' un giocatore di futuro pur se con la nostra chiacchierata la sua valutazione è salita di ulteriori 5 milioni". 

Guarda anche:
Mou scatenato, dopo l'euroclasico mima il gesto del furto
Quando Mou parlava: le sue frasi preferite
Karanka imita Mourinho: "Giocatori del Barça disonesti"
Mou il ribelle: la Uefa si riunisce d'urgenza

Commenta nel Forum del Calcio Internazionale

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky