Caricamento in corso...
02 giugno 2011

Copa Libertadores, Neymar trascina il Santos in finale

print-icon
san

Neymar in azione, il Santos si qualifica in finale di Copa Libertadores (Foto Getty)

Con lo spettacolare pareggio per 3-3 contro i paraguiani del Cerro Porteno, i brasiliani, che avevano vinto nel match d'andata 1-0, passano il turno: affronteranno la vincente dell'altra semifinale che metterà di fronte Velez Sarsfield e Penarol

Il Santos si è qualificato per la finale della Coppa Libertadores pareggiando per 3-3 con i paraguayani del Cerro Porteno nella semifinale di ritorno, giocata allo stadio 'General Pablo Rojas' davanti a 25mila spettatori.  All'andata i brasiliani si erano imposti per 1-0 e quindi si qualificano per la doppia sfida (la Libertadores ha la finale con andata e ritorno) contro la vincente della sfida tra gli argentini del Velez Sarsfield e gli uruguayani del Penarol, vincitori per 1-0 all'andata (il ritorno è in programma stanotte).

"Loro hanno giocato un calcio tecnicamente migliore, noi ci abbiamo messo il nostro spirito combattivo - ha detto dopo la partita Lucero, autore del secondo gol del Cerro - Il Santos è un'ottima squadra, e poi ha Neymar che a questi livelli fa la differenza". La squadra brasiliana ha vinto già due volte la Libertadores: nel 1962 e 1963, quando Pelè era in campo, mentre nel 2003 la squadra di Robinho e Diego arrivò in finale e venne battuta dal Boca Juniors.

Questa la successione delle reti di Cerro Porteno-Santos 3-3 (1-3): nel pt 3' Ze' Eduardo, 28' Barreto (autorete), 32' Benitez, 46' Neymar; nel st 16' Lucero, 36' Fabbro.

Commenta nel Forum del Calcio Internazionale

Guarda anche:
Neymar fa volare il brasile. Poi attacca:scozzesi razzisti
Dribbling a luci rosse in Brasile: Neymar rimane in mutande

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky