Caricamento in corso...
20 giugno 2011

Dinho-Flamengo, amore già finito? Fischi da tutto lo stadio

print-icon
ron

Ronaldinho fischiato da tutto lo stadio (Getty)

Sostituito da Luxemburgo nel finale del match pareggiato 0-0 con il Botafogo dopo aver disputato l'ennesima partita al piccolo trotto, i tifosi hanno insultato e fischiato l'ex milanista. Ronaldinho è accusato di frequentare troppo i locali notturni

Vai allo Speciale Copa America 2011

Come punizione per l'ennesima partita in cui ha giocato poco e male, l'allenatore del Flamengo Vanderlei Luxemburgo ha sostituito Ronaldinho al 41' del secondo tempo e l'ex milanista è uscito fischiato e insultato da tutto lo stadio. Luxemburgo ha difeso a lungo il 'Gaucho' negli ultimi mesi, nonostante fosse sempre più evidente il declino del giocatore, che continua a frequentare più i locali notturni di Rio che il campo sportivo. Ieri nell'incontro di campionato brasiliano contro il Botafogo, Ronaldinho ha di nuovo giocato al piccolo trotto, quasi svogliatamente, e non ha prodotto un'unica azione degna di nota, nemmeno un passaggio, tanto che il commentatore televisivo è arrivato ad affermare che il Flamengo giocava in dieci: a quel punto Luxemburgo ha richiamato in panchina il suo numero 10 proprio alla fine dell'incontro, dandolo in pasto ai tifosi inferociti. I quali gli hanno riversato addosso tutta la rabbia accumulata in questi mesi, dopo l'accoglienza trionfale che gli avevano tributato quando il Flamengo aveva vinto l'asta organizzata dal fratello Assis tra i club brasiliani che lo volevano.

Il gesto dell'allenatore che lo ha sempre protetto sembra indicare che il futuro di Ronaldinho nel club più popolare del Brasile è ormai segnato.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky