Caricamento in corso...
24 giugno 2011

"Bafana Bafana": il Sudafrica paga e il nome è salvo

print-icon
sud

La Nazionale sudafricana potrà continuare a chiamarsi "Bafana Bafana" (Foto Getty)

La nazionale di calcio potrà continuare ad utilizzare l'appellativo che in lingua zulu significa "i nostri ragazzi" per definire i propri calciatori. La federcalcio sudafricana ha pagato circa 511mila euro per i diritti del nickname

Leggi anche: Diktat Uefa: no alle vuvuzelas in Champions e a Euro 2012

La Nazionale di calcio del Sudafrica potrà continuare a usare l'appellativo 'bafana  bafana', 'i nostri ragazzi' in lingua zulu, per definire i propri giocatori. La federcalcio sudafricana (Safa) ha pagato 5 milioni di  rand, circa 511.000 euro, per i diritti sul nickname.

"E' un giorno storico per il calcio sudafricano", ha detto  Kirsten Nematandani, presidente della Safa. Dal 1993 ad oggi, la federcalcio aveva dovuto condividere i diritti con un imprenditore,  Stanton Woodrush. Prima dell'odierna fumata bianca, la federcalcio aveva anche valutato la possibilità di accantonare la denominazione  'bafana bafana'.

Commenta la notizia nel forum del calcio internazionale

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky