Caricamento in corso...
26 luglio 2011

Brasile: portiere abbatte avversario con una mossa di karate

print-icon
por

Versione karate, il portiere brasiliano Gustavo dimostra doti da cintura nera

L'estremo difensore dello Sport, Gustavo, si è reso protagonista di una clamorsa entrata killer nel match di campionato Under 20 con il Vasco da Gama che è costata al malcapitato calciatore bianconero l'uscita dallo stadio in ambulanza. GUARDA IL VIDEO

Quando il calcio si trasforma in un ring. Anche se in questo caso la box ha davvero poco a che vedere con quanto fatto dal portiere brasiliano Gustavo espulso nel match contro il Vasco da Gama per un'entrata killer. Il calciatore dello Sport ha infatti colpito con un'incredibile mossa di karate, o kung fu se preferito, un avversario, che è stato costretto a lasciare il campo in ambulanza, nel corso di un match del campionato Under 20 carioca.

Le immagini lasciano davvero poco spazio ai commenti: si vede Gustavo prendere la rincorsa e colpire l'avversario tra testa e collo con un calcio da vera e propria cintura nera di Karatè. Per questo gesto di inaudita violenza Gustavo è stato licenziato in tronco dal suo club.

GUARDA IL VIDEO


Calcio e Violenza. Discutine nel Forum del Calcio Internazionale

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky