Caricamento in corso...
11 agosto 2011

Notte brava per Mutu: radiato a vita dalla nazionale rumena

print-icon
mut

Adrian Mutu, numero 10 della Romania, non vestirà più la maglia della sua nazionale

L'attaccante del Cesena è incappato nell'ennesimo sgarro suscitando l'ira del ct Victor Piturca che lo ha escluso definitivamente dalla nazionale. Punito anche il compagno Tamas, con cui ha trascorso la serata proibita prima dell'amichevole con San Marino

FOTO: Una giornata dietro le quinte del ritiro di Acquapartita

VIDEO: Cesena, dietro alle quinte. Ecco come ci si prepara alla A

Adrian Mutu è stato escluso "definitivamente" dalla nazionale rumena a causa di una 'notte brava' trascorsa due giorni prima dell'amichevole con San Marino, giocata ieri. Lo ha annunciato il selezionatore Victor Piturca. Lo stesso provvedimento punitivo è stato preso contro Gabriel Tamas, difensore del West Bromwich, che che ha trascorso la serata con Mutu.

Non nuovo a queste bravate, Mutu rinnova così il suo "palmares": nel 2004 è stato sospeso per assunzione di cocaina e multato dal suo club di allora, il Chelsea, per 17,2 milioni di euro. Nello scorso gennaio fu sospeso per nove mesi dalla Fiorentina per un problema di doping. Al rientro, in ottobre, il romeno ruppe definitivamente con la dirigenza viola dopo aver malmenato un cameriere di un noto locale di Firenze.

Guarda anche:
Mutu, ancora guai: intercettato con un malvivente
Mutu viola di rabbia: aggredisce cameriere a Firenze
Mutu, il tribunale conferma: dovrà pagare 17 milioni al Chelsea
Doping, il Coni non perdona: nove mesi di stop per Mutu

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky