Caricamento in corso...
12 agosto 2011

Messico, trucidato l'ex difensore Flores: scambio di persona

print-icon
flo

Un'immagine recente di Ignacio Flores

Lutto per lo sport messicano. Lungo l'autostrada che porta da Città del Messico a Cuernavaca, un gruppo armato ha attaccato a colpi di pistola e kalashnikov un Suv con a bordo l'ex difensore del Cruz Azul, un mito in patria: crivellato da 27 proiettili

Salvador Cabanas, ferito alla testa e poi rinato

Lutto per lo sport messicano. Lungo l'autostrada che porta da Città del Messico a Cuernavaca, un gruppo armato ieri ha attaccato a colpi di pistola e kalashnikov un Suv, a bordo del quale vi erano l'ex difensore del Cruz Azul Ignacio Flores e tre suoi familiari, compresa una bambina di 10 anni: l'ex calciatore, che negli Anni '70 ha fatto parte della nazionale ed era una sorta di mito, tanto che lo chiamavano 'La macchina celeste', è morto crivellato da 27 pallottole in tutto il corpo. Non si conoscono ancora i motivi della feroce aggressione. Forse, addirittura, si tratta di un incredibile scambio di persona.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky