Caricamento in corso...
19 agosto 2011

Il Getafe ai tifosi: dona più sperma, saremo più numerosi...

print-icon
get

Un'immagine dello spot video della nuova campagna abbonamenti del Getafe

"Siendo mas, seremos mas grande" è il titolo della nuova campagna abbonamenti del club ai sobborghi di Madrid. Lo spot, che ha destato molto scalpore in Spagna, invita, con scene abbastanza esplicite, ad avviare una campagna demografica. IL VIDEO

FOTO: Real Madrid-Barcellona, la partita che da sempre divide la Spagna - L'Album Mourinho: una vita (esagerata) da Special One

di LUIGI VACCARIELLO

Cosa non si fa per avere più tifosi. Chiedetelo ai dirigenti del Getafe, squadra che dal 2004 milita senza sosta nella Primera Division spagnola e può vantare anche qualche buona esperienza in Europa come dimostrano i quarti di finale di Coppa Uefa raggiunti nella stagione 2007-08. Getafe però è una cittadina di poco più di 150mila abitanti che dista solo 10 km da Madrid. La Capitale spagnola, nella Liga, oltre al Real può vantare anche sul seguitissimo Atletico e il più piccolo Rayo Vallecano. Quindi il grosso problema del presidente Angel Torres è lo stadio quasi sempre semideserto a causa della assenza di tifosi.

Per far si che il Coliseum Alfonso Perez, un piccolo impianto da 17mila posti a sedere, sia sempre pieno i dirigenti della squadra allenata da Luis Garcia ha lanciato una campagna abbonamenti tesa ad aumentare il numero di "Azulones". La campagna 2011/12 "Siendo más, seremos más grandes" (“Essendo di più, saremo più forti”) lanciata solo ieri però in Spagna sta facendo già molto scalpore. Il motivo sta tutto nelle immagini del video che trovate qui sotto. Lo spot infatti invita i tifosi del Getafe a donare, con scene abbastanza esplicite, più sperma per avere così in futuro sempre più tifosi.

La storia narra di un donatore di sperma che all’arrivo in clinica riceve un film erotico sul Getafe in modo da rendere così più facile la donazione che servirebbe a procreare quei tifosi che dovranno popolare il futuro stadio della squadra. L’obiettivo, secondo il direttore marketing del club spagnolo, José Antonio Cuetara, è quello di non far diminuire il numero degli abbonanti magari facendolo andare oltre i 9mila della ultima stagione.

IL VIDEO PUBBLICATO SU YOU TUBE DAL SECOLO XIX.it


Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky