Caricamento in corso...
26 agosto 2011

Messi-Fabregas: al Barcellona la Supercoppa Europea

print-icon
bar

L'esultanza di Cesc Fabregas dopo il gol del definitivo 2-0

A Montecarlo il Porto esce sconfitto contro i blaugrana di Guardiola: un gol per tempo, finisce 2-0. Per il catalano acquistato dall'Arsenal, autore del gol della sicurezza, arriva un altro trofeo dopo la Supercoppa di Spagna e il Gamper. LE FOTO

FOTO - Come twittano i campioni! Gli scatti di Fabregas, Puyol e Piqué

VAI ALLO SPECIALE CALCIOMERCATO - IL TABELLONE - Dalla A alla Z, l'alfabeto del mercato

Altra festa per il Barcellona. I blaugrana di Guardiola superano il Porto nella finale di Montecarlo che ha visto opposte le squadre che nel 2011 hanno conquistato la Champions e l'Europa League. Decisive le reti di Leo Messi nel primo tempo e di Cesc Fabregas nella ripresa. La Pulce argentina sfrutta un errore di Freddy Guarin, che praticamente gli serve un assist con un retropassaggio sfortunato: a tu per tu con il portiere Messi si inventa una finta ubriacante e trasforma da posizione defilata.

Il Porto prova a reagire ma alla lunga si innervosisce e rimedia solo due espulsioni, di Rolando e dello stesso Guarin (partita da dimenticare per il colombiano). Ma i cartellini rossi arrivano a una manciata di minuti dal triplice fischio, così come la rete di Cesc Fabregas, che sta vivendo un sogno da quando è approdato nella sua Catalogna. Supercoppa di Spagna (contro l'odiato Real), goleada nel Trofeo Gamper e adesso anche Supercoppa Europea.

Pep Guardiola, vera anima blaugrana, vince il suo 12.mo trofeo da quando è sulla panchina del Barça, superando Johan Cruyff come allenatore più vincente della storia culé. E si tratta della quarta Supercoppa Europea per il Barcellona, che insegue il Milan a quota cinque. Rossoneri e blaugrana si incontreranno al Camp Nou il 13 settembre nel debutto in Champions League: il sorteggio di Montecarlo le ha accoppiate nel gruppo H.

Chi vincerà la Champions League 2011-2012? Fai la tua previsione nei forum

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky