Caricamento in corso...
06 ottobre 2011

Scommesse illegali: rilasciati il padre e lo zio di Rooney

print-icon
roo

Il padre (nella foto, a destra) e lo zio di Wayne Rooney, interrogati nell'ambito di un'inchiesta sulle scommesse clandestine del campionato scozzese

Il papà e lo zio del fuoriclasse del Manchester United, arrestati nell'ambito di una inchiesta sulle scommesse clandestine in Scozia, sono stati rilasciati su cauzione dopo un lungo interrogatorio

FOTO: Il rigore alle stelle di Rooney contro il Chelsea - Wayne e gli altri campioni della... pelata - Quando Wayne segnò volando

NEWS: Scommesse illegali in Scozia, arrestato Jennings del Motherwell

Il papà e lo zio di Wayne Rooney, arrestati nell'ambito dell'inchiesta inglese su presunte partite truccate, sono stati rilasciati su cauzione dopo essere stati a lungo interrogati dalla polizia. Wayne Rooney Senior, papà dell'attaccante del Manchester, 48 anni era stato fermato nella sua casa a Liverpool, nel quartiere di Wets Derby: nove in tutto le persone tratte in arresto, tra cui un giocatore di un club scozzese, Steve Jennings e lo zio della star dello United, Richie Rooney, 54 anni, anche lui rimesso in libertà su cauzione.

La magistratura deve fare luce sulla vicenda e le indagini proseguono. Fabio Capello, ct della nazionale inglese, ha rassicurato circa la partecipazione di Wayne Rooney alla sfida di venerdì contro il Montenegro, valida per le qualificazioni a Euro 2012. "Ho parlato con lui ed era calmo e tranquillo. Mi ha detto che non aveva alcun problema" ha sottolineato Capello.

Guarda anche:
CALCIOSCOMMESSE IN ITALIA -
La sentenza della Disciplinare - Le richieste di Palazzi al processo sportivo - Tutto sullo scandalo scommesse - I legali di Doni: "La giustizia ordinaria? E' un'ipotesi"

Nuovi guai per Rooney. Discutine sui nostri forum

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky