Caricamento in corso...
27 ottobre 2011

Jérémie Janot, ora il portiere si tuffa in politica

print-icon
jer

Dal calcio al partito centrista MoDem francese: scende in campo con il candidato all'Eliseo Bayrou. E punta ad una poltrona nella circoscrizione di Saint-Etienne, dove da 18 anni indossa la divisa della squadra locale. FOTO: SPORT E POLITICA

di Greta Sclaunich

La politica l’ha sempre intrigato. Così, ora che da titolare è diventato riserva, ha deciso di “allargare i suoi orizzonti” e puntare sul MoDem, il partito centrista francese che scalda i motori per le presidenziali 2012.  E annunciare pubblicamente il suo sostegno al candidato François Bayrou: non riposa sugli allori il portiere dell’AS Saint-Etienne Jérémie Janot. Con la speranza di essere eletto nella circoscrizione della città dove da sempre veste la divisa bianca e verde della squadra di Ligue 1.

34 anni, una carriera tutta passata a difendere la porta del Saint-Etienne, Janot pensa già alla sua riconversione. “Mi sono sempre interessato alla politica, ne parlo spesso in famiglia – ha raccontato al quotidiano locale Le Progrès – I miei impegni calcistici non mi hanno sempre permesso di consacrarmici. Ora che sono alla fine della mia carriera, voglio allargare i miei orizzonti”.

Detto, fatto. Janot ha incontrato il leader del MoDem davanti al campo di beach volley del Club 42, il complesso sportivo della città del quale anche il portiere è azionista. Il suo scopo è ottenere un ruolo ufficiale nella circoscrizione locale: “Abito a Saint-Etienne da 18 anni. Conosco bene la città e i suoi abitanti. Per questo voglio rendere loro ciò che mi hanno sempre dato”.

Se la politica sembra essere il suo nuovo campo da gioco, Janot non rinuncia a qualche vezzo da sportivo. E commenta in gergo calcistico il progetto di Bayrou, che diventa “un buon schema”, e la sfida tra l’Ump del presidente Sarkozy e il Ps di François Hollande, che riassume così: “Lo scopo della destra è battere la sinistra. Lo scopo della sinistra, battere la destra”.

Il partito centrista sembra piacere parecchio agli sporti d’Oltralpe. Prima di Janot, hanno fatto “coming out” per il MoDem anche l’ex attaccante del Bordeaux (ora Arsenal) Marouane Chamakh, l’ex campione di judo Djamel Bouras e il portiere dell’AJ Auxerre Fabien Cool.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky