15 novembre 2011

Trap infinito: l'Irlanda stacca il biglietto per l'Europeo

print-icon
gio

Giovanni Trapattoni ha portato l'Irlanda all'Europeo, battendo l'Estonia ai play off (Getty)

Nel ritorno dei play off per accedere a Polonia-Ucraina 2012, Eire e Croazia sfruttano le larghe vittorie dell'andata e si qualificano pareggiando con Estonia e Turchia. Ronaldo scaccia la paura, il Portogallo travolge 6-2 la Bosnia. Ok la Repubblica Ceca

Non solo Trap: quando il calcio è scaramantico

L'English del Trap: I'm very amareggiato...

Giovanni Trapattoni e la sua Irlanda parteciperanno a Euro 2012: la sfida di ritorno dei play off per la qualificazione al torneo continentale in programma fra Polonia e Ucraina ha certificato l'accesso alla competizione per i verdi del Trap che, pur pareggiando 1-1 contro l'Estonia (Ward per l'Eire, Vassilijev per gli estoni i marcatori), hanno sfruttato il largo successo dell'andata (4-0) staccando il pass per l'Europeo.

Una situazione del tutto simile a quella della Croazia che, in casa, non è andata oltre lo 0-0 con la Turchia ma si è qualificata senza problemi in virtù del 3-0 ottenuto a Istanbul nella gara di sabato. A Irlanda e Croazia si aggiunge poi la Repubblica Ceca: vittoriosa 2-0 all'andata, la nazionale di Bilec ha vinto anche in Montenegro, portando a casa un 1-0 firmato Jiracek e, soprattutto, l'accesso all'Europeo.

Missione compiuta, ma meno semplice di quanto racconti il risultato, anche per il Portogallo. Dopo lo 0-0 dell'andata, la squadra di Paulo Bento ha dovuto sudare per avere la meglio della Bosnia, che, nel finale, in 10 per l'espulsione del laziale Lulic, si è scolta. E dal 3-2 è affondata, fino al tennistico 6-2. Ronaldo e Helder Postiga hanno firmano una doppietta a testa; goleada completata da Nani e Miguel Veloso: il centrocampista del Genoa ha pennellato una splendida punizione. Per la Bosnia in gol Misimovic, su rigore, e Spahic.

Euro 2012: che sorteggio prevedi per l'Italia? Discutine nei nostri forum

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky