Caricamento in corso...
10 dicembre 2011

Clasico, Mou dispettoso dice no alla conferenza stampa

print-icon
mou

Karanka (qua con Mourinho) è il vice dello Special One sulla panchina merengue

Il big match di stasera su Sky anche in 3D. Il tecnico portoghese si è fatto sostituire in sala stampa ancora una volta dal vice Aitor Karanka. "E' chiaro che non firmiamo per il pareggio. Qui si giocano tutte le partite per vincere". GUARDA LE FOTO

GUIDA tv: così Real-Barça su Sky anche in 3D

FOTO
: il grande fotoromanzo tra Guardiola e Ibra... - Real Madrid-Barcellona, la partita che da sempre divide la Spagna - 'L'Album Mourinho: una vita (esagerata) da Special One - La fotosequenza dell'aggressione di Mou a Vilanova

Niente José Mourinho alla tradizionale conferenza stampa della vigilia del super-clasico di sabato sera fra il Real Madrid e il Barcellona. Il tecnico portoghese si è fatto sostituire in sala stampa ancora una volta dal vice Aitor Karanka. "E' chiaro che non firmiamo per il pareggio. Qui si giocano tutte le partite per vincere" ha detto il numero due della panchina del Real. "giocheremo per i tre punti".

Karanka non ha spiegato il perché del'assenza di Mourinho. "Ho già fatto 30 conferenze stampa e la risposta alla domanda perché non c'è Mourinho l'ho già data la prima volta" ha affermato. Secondo Mundo Deportivo Mou avrebbe deciso di non tenere la conferenza stampa perché irritato dalle critiche di alcuni giornali contro la scelta fatta contro l'Ajax di fare giocare nel secondo tempo un giovane connazionale, Pedro Mendes, di solito riserva nella squadra B del Madrid, il Castiglia, ma che fa parte della della "scuderia" del suo agente, il portoghese Jorge Mendes.

In Italia, solo Sky trasmetterà la sfida tra i Palloni d’Oro Lionel Messi e Cristiano Ronaldo anche in tre dimensioni su Sky 3D (canale 150), in partnership esclusiva con Samsung Smart Tv 3D, con la telecronaca di Antonio Nucera e il commento di Josè Altafini. Oltre che su Sky 3D, l’incontro di Madrid andrà in onda in diretta esclusiva e in Alta Definizione anche su Sky Sport 3 HD e sul canale CALCIO 3 HD.

Dal Bernabeu, telecronaca di Riccardo Trevisani, commento di Luca Marchegiani. Calcio d’inizio alle ore 22, con pre partita a partire dalle 21.30 su Sky Sport 3 HD (condotto da Giulia Mizzoni, con Christian Panucci), e dopo partita alle 24.00 su Sky Sport 1 e Sky Sport 3 HD (con Marco Cattaneo insieme a Zvonimir Boban, Christian Panucci e Roberto Sosa).

Una parata di stelle scenderà sul prato del Bernabeu per dare vita alla 165esma sfida in campionato tra le due grandi di Spagna. E non sarà sfida solo in campo, ma anche in panchina, tra due grandi tecnici profondamente diversi nei modi e nel gioco dato alle proprie squadre. Mourinho contro Guardiola, una sfida nella sfida. In classifica il Real è in testa con 37 punti, con il Barcellona subito dietro a quota 34, ma con una partita in più. Dopo il Clasico, il Barcellona volerà in Giappone per partecipare al mondiale per club.

IL “CLASICO”  IN PILLOLE:

164 le sfide giocate finora nella Liga (sabato la numero 165)
68 vittorie Real
65 vittorie Barcellona
31 pareggi
247 reti Real Madrid
275 reti Barcellona
Barcellona imbattuto nelle ultime 8 sfide di Liga
8 vittorie su 8 per Guardiola contro il Real Madrid
Ultima vittoria del Real Madrid in casa: 4-1 (7 maggio 2008).

AL BERNABEU:
82 sfide
50 vittorie Real Madrid
17 vittorie Barcellona
15 pareggi
170 reti Real Madrid
92 reti Barcellona.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky