Caricamento in corso...
14 gennaio 2012

Ancelotti cala il tris al debutto. United, favola Scholes

print-icon
nen

L'attaccante del Psg di Ancelotti Nenè, autore di una doppietta contro il Tolosa (Getty)

L'esordio di Carletto alla guida del Paris Saint Germain in Ligue 1 è un trionfo: il Psg vince 3-1 contro il Tolosa. In Premier i Red Devils battono il Bolton, ma a fare notizia è il gol del centrocampista. Liga, Real campione d'inverno

FOTO: Un italiano, un russo e un arabo: quasi una barzelletta i presidenti di Ancelotti... - Ancelotti, i primi scatti a Parigi

E' stato un trionfo il debutto in Ligue 1 di Carlo Ancelotti sulla panchina del Paris Saint Germain: il Psg ha infatti battuto per 3-1 il Tolosa grazie a una doppietta del brasiliano naturalizzato spagnolo Nenè e alla rete di Javier Pastore. Ad accorciare le distanze, nel finale, è stato Braaten. Un successo che permette ai parigini di rimanere in testa al massimo campionato francese davanti a un Montpellier che comunque non perde contatto con la vetta (è a -3) grazie alla vittoria casalinga 1-0 sul Lione.

Premier League, favola Scholes - Paul Scholes, 37 anni, ha festeggiato con un gol il suo ritorno in Premier League, contribuendo al 3-0 con il quale il Manchester United ha battuto il Bolton in un incontro della 21.a giornata di Premier League. Il successo porta momentaneamente la squadra di Ferguson in testa a pari punti con il City, che giocherà lunedì in trasferta contro il fanalino di coda Wigan. Il rosso Scholes, che aveva detto addio al calcio l'anno scorso con tanto di partita celebrativa, ha ceduto alle richieste del tecnico scozzese e, dopo l'esordio in FA Cup la scorsa settimana, oggi ha dato il "la" alla vittoria dei Red Devils andando in gol allo scadere del primo tempo dopo che Rooney si era fatto parare un rigore. L'ultima sua rete risaliva all'agosto 2010. Solo nel finale di gara, il Manchester ha arrotondato il risultato con Welbeck e Carrick.

Ha mancato il temporaneo aggancio alla vetta il Tottenham, che è stato costretto all'1-1 in casa dal Wolverhampton, avversario sulla carta più che abbordabile, frenando uno slancio che sembrava inarrestabile. Ha tenuto il passo il Chelsea, quarto, che grazie a Lampard ha battuto 1-0 il Sunderland, mentre il Liverpool non è andato oltre lo 0-0 in casa contro lo Stoke City. Domani giocano l'Arsenal, ospite dello Swansea, e il Newcastle che riceve il Queens Park Rangers.

Liga, Real campione d'inverno
- Il Real Madrid vince in rimonta per 2-1 a Maiorca e si porta a +8 sul Barcellona nella classifica della Liga, laureandosi campione d'inverno. La squadra isolana si era portata in vantaggio al 39' pt con un bel colpo di testa dell'israeliano, ma nel secondo tempo la formazione di Mourinho ha capovolto la situazione grazie ai gol di Higuain e Callejon. Nel finale protagonista Sergio Ramos, che segna un gol annullato dall'arbitro Perez Montero per fuorigioco e poi suscita le proteste dei maiorchini che reclamano il rigore per un presunto mani in area del difensore merengue. Ora il Real è a 46 punti, e ha otto lunghezze di vantaggio sul Barça (impegnato domenica contro il Betis) che affronterà mercoledì prossimo in Coppa del Re per l'andata dei quarti.

Negli altri anticipi del sabato della Liga, la rete di Maurizio Lanzaro ha permesso al Saragozza di ottenere il pareggio per 1-1 contro il Getafe. Il match è stato caratterizzato dalla contestazione dei tifosi del Saragozza nei confronti del presidente Agapito Iglesias, prima e durante l'incontro. Il Siviglia, pareggiando per 0-0 contro l'Espanyol, ha interrotto la striscia negativa di tre sconfitte consecutive, mentre il Granada di patron Pozzo ha subito una sconfitta in casa, 1-2, con il Rayo Vallecano che potrebbe comprometterne le speranze di salvezza.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky