Caricamento in corso...
25 gennaio 2012

Clasico, il Real sfiora l'impresa. Ma è il Barça a passare

print-icon
bar

Il Barcellona pareggia 2-2 con il Real Madrid e vola in semifinale (Foto Getty)

I blaugrana pareggiano 2-2 e volano in semifinale di Coppa del Re: reti di Pedro, Alves, Ronaldo e Benzema. Caso Messi-Pepe: il giudice sportivo spagnolo ha deciso di non intervenire d'ufficio nella vicenda avvenuta durante la partita d'andata

STATISTICHE: La stagione 2011-2012 della Liga

FOTO: "Pepe è un idiota". Rooney scalda il 'clasico' su Twitter

NEWS:
Miracoli di Coppa, il Mirandés dei dilettanti in semifinale

Nei quarti di finale di Coppa del Re il Barcellona pareggia 2-2 al Camp Nou con il Real Madrid e centra la qualificazione. Ma il Real sfiora l'impresa: sotto di due gol nel primo tempo con Pedro e Alves, gli uomini di Mourinho ristabiliscono la parità con Cristiano Ronaldo e Benzema. Ma in virtù del 2-1 dell'andata è la squadra di Guardiola a passare.

Niente da fare, insomma. Il Real ci prova in tutti i modi, ma esce dalla coppa. La maledizione che sembra accompagnare Mourinho nel 'clasico', non lascia i madridisti neanche al termine di una partita giocata molto meglio degli avversari. Gara nervosa, come tutte quelle che oppongono le due grandi del calcio spagnolo: sei ammoniti e un espulso per il Real (Sergio Ramos); ammonito tra le file dei blaugrana anche Messi per un fallo su Pepe, schierato da Mourinho nonostante le polemiche seguite all'episodio della gara d'andata (il pestone ai danni dell'argentino).

Il Real parte subito fortissimo e Higuain non sfrutta un errore di Valdes. I madridisti pressano alto, sono aggressivi e Kakà innesca un paio di volte Ronaldo. Poi al 26' gran tiro di Ozil e palla sulla traversa. Il Barça appare frastornato, ma al 43' Lionel Messi mette il turbo, attira su di sè l'intera difesa avversaria e serve Pedro che non ha difficoltà a piazzare un piatto destro. Tre minuti dopo arriva il raddoppio: gran destro di Alves al volo, e palla all'incrocio dei pali.

La partita sembra segnata, ma il Real gioca bene e non ha alcuna intenzione di arrendersi. Nella ripresa, al 9', gol annullato a Sergio Ramos per un precedente fallo su Alves. La difesa catalana balla in più occasioni e al 23' arriva il gol di Ronaldo che sfrutta nel migliore dei modi un passaggio in verticale di Ozil. Pareggio tre minuti più tardi: Benzema salta Puyol e batte Pinto di collo destro. Il Barca reagisce e va vicino al 3-2 in un paio d'occasioni, ancora con Messi. Il Real finisce la partita in dieci per il doppio giallo a Sergio Ramos.

Gli uomini di Mourinho escono dalla Coppa del Re, ma questa volta l'atteggiamento dei blancos è stato quello giusto: grande aggressività e pressing alto hanno messo in costante difficoltà difesa e centrocampo avversari. La pressione sul tecnico portoghese dovrebbe allentarsi almeno un po', anche se il suo futuro rimane comunque incerto, nonostante il contratto fino al 2014.

Nell'altra sfida di Copa del Rey, l'Athletic Bilbao ha vinto per 1-0 a Maiorca e si è qualificato per le semifinali, dove incontrerà il meraviglioso Mirandés dei dilettanti.

Il caso Messi-Pepe - Il giudice sportivo spagnolo Alfredo Florez ha deciso di non intervenire d'ufficio nella vicenda del pestone da parte di Pepe subita da Lionel Messi durante la partita d'andata di Coppa fra Real Madrid e Barca, ignorata e non segnalata nel rapporto finale dall'arbitro della partita, riferisce la stampa spagnola. La vicenda ha suscitato negli ultimi giorni reazioni indignati di stampa e tifosi, anche del Real Madrid, che hanno chiesto la cessione del portoghese, responsabile in passato di altre aggressioni gravi ad altri giocatori.

Commenta nel forum del calcio internazionale

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky