Caricamento in corso...
25 gennaio 2012

Miracoli di Coppa, il Mirandés dei dilettanti in semifinale

print-icon
mir

L'incredulità dei Rojillos, che arrivano in semifinale dalla Terza Divisione: giù il cappello, anzi il sombrero

Battuto clamorosamente l'Espanyol per 2-1 in Copa del Rey. E così, dopo avere già eliminato Villarreal CF e Real Racing Club, i "Rojillos" dell'Ebro vanno avanti. Se la vedranno ora con Mallorca o Athletic Bilbao. Stasera ancora Barcellona-Real. VIDEO

STATISTICHE: La stagione 2011-2012 della Liga

Guida tv: così il Clasico stasera su Sky

Impossible is nothing
, evidentemente. Perché il Mirandés dei dilettanti raggiunge la semifinale di Copa del Rey battendo l'Espanyol per 2-1. Sotto 3-2 dopo l'andata, il Mirandés, squadra della Segunda B che aveva già eliminato Villarreal CF e Real Racing Club, subisce il gol di Rui Fonte al 4' della ripresa. Ma passano 12 minuti e arriva il pareggio con il tiro di Pablo Infante che si insacca con la complicità di una deviazione. In pieno recupero arriva il colpo di testa vincente di César Fernández che vale la clamorosa qualificazione. I Rojillos – seconda squadra di terza divisione a raggiugere la semifinale nella storia della competizione – se la vedranno ora con RCD Mallorca o Athletic Bilbao.

Miranda de Ebro è un paese di 38.000 abitanti non lontano dai Pirenei e dal confine con la Francia, che sta sognando. Perché il Mirandes, squadra che non ha mai giocato nemmeno nella Serie B spagnola, ha davvero conquistato sul campo una storica qualificazione, che farà parlare per tanti anni, comunque poi vada in semifinale.

"Enorme Mirandes" si entusiasma oggi Publico, "Il teatro dei sogni esiste" strilla El Pais, "Eroico Mirandes" applaude As, "Supereroi!" titola Marca. "Lo racconteremo ai nostri nipotini" dicono confusi e intimiditi i giocatori della squadra castigliana. Miranda del Ebro è una cittadina fra Burgos e Bilbao, nel nord della Spagna. Il suo stadio contiene a malapena 5mila spettatori. Se la fiaba dovesse continuare, in finale con ogni probabilità ci sarà il Barcellona, o il Real Madrid.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky