Caricamento in corso...
03 febbraio 2012

Rimedi antigelo, Jeremie Janot: "Pipì addosso e poi doccia"

print-icon
jer

Jeremie Janot è noto in Francia per le sue stravaganze (getty)

Lo stravagante portiere del St. Etienne svela la sua personale strategia per combattere il freddo in campo: "Quando manca un quarto d'ora alla fine, mi faccio la pipì addosso. Poi, me ne vado sotto la doccia". Domani contro il Lorient previsti -13°

FOTO: Quando il calcio si arrende alla neve - Tweet innevati, i giocatori di Serie A tornano bambini

NEWS:
Neve, calcio bloccato. Le pay tv non fanno i calendari

METEO: Le previsioni del tempo in Europa

"Quando manca un quarto d'ora alla fine, mi faccio la pipì addosso. Poi, me ne vado sotto la doccia". Jeremie Janot, portiere del St.Etienne, svela la sua personale strategia per combattere il freddo in campo. Janot racconta il suo metodo al quotidiano L'Equipe in un momento in cui un'ondata di gelo condiziona lo svolgimento di diversi campionati, compreso quello italiano. Non è chiaro se il sistema utilizzato da Janot sia noto agli altri giocatori del St. Etienne.

La situazione potrebbe diventare più complicata domani: nella sfida contro il Lorient, l'estremo difensore dovrebbe accomodarsi in panchina. Si prevedono temperature polari, fino a -13 gradi. Janot potrebbe essere tentato di usare il consueto metodo anche in panca: "La situazione - dice pensando alla serata da trascorrere seduto - è peggiore, anche se ci sono le coperte per ripararsi".

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky