Caricamento in corso...
09 febbraio 2012

Moratti stoppa Capello: "Non verrà all'Inter né ora né poi"

print-icon
fab

Fabio Capello verso la panchina dell'Inter? Per Moratti è no (Getty Images)

Con un comunicato ufficiale sul sito del club, il presidente nerazzurro ha voluto smentire le voci che danno il dimissionario ct dell'Inghilterra prossimo tecnico dell'Inter. "Non cambiamo allenatore né adesso né a fine stagione". FOTO E VIDEO

FOTO - Sir Fabio e l'Inghilterra, fotostoria di un amore mai nato - Così la stampa inglese ha "salutato" Capello - Dimissioni Capello, saluti veri e falsi d'autore: parola a Twitter

"Ogni ipotesi di cambio allenatore adesso o fine stagione è priva di fondamento, compresa l'ultima circolata, riguardo a Fabio Capello". Lo dice il presidente dell'Inter Massimo Moratti. lo fa con un comunicato ufficiale, addirittura, uscito sul sito nerazzurro: "Le ipotesi riportate dagli organismi di informazione riguardanti un possibile cambio di allenatore adesso o a fine stagione sono prive di qualsiasi fondamento. Pertanto anche l'ultima voce, quella riguardante un arrivo di Fabio Capello all'Inter, è altrettanto infondata"

Ci tiene a sottolinearlo, Massimo Moratti. L'Inter non cambia, né ora né a fine stagione. Ranieri può stare tranquillo, Fabio Capello, che si è appena dimesso dall'incarico di ct della nazionale inglese, non gli ruberà il posto. Di più: Claudio Ranieri sarà l'allenatore dell'Inter anche nella prossima stagione. E potrà continuarea dire al collega: "Non sai cosa ti perdi".

Stop alle voci o effetto boomerang? Perché un Fabio Capello sul mercato ha fatto subito pensare ad un assalto di Moratti al tecnico di Pieris: e invece il presidente dell'Inter ha voluto spazzare il campo dalle voci. L'Inter ha bisogno di continuità, o forse solo di tranquillità. Meglio far lavorare Ranieri con tutto l'appoggio possibile. E poi? Poi si vedrà. Si vedrà se le parole di questo giorno di febbraio verranno cancellate dall'ennesimo colpo di mano del presidente nerazzurro.

O forse, Moratti, ha voluto prendere le distanze: sia per evitare di farsi ingolosire. Sia per allontanare dall'Inter il nome di chi non ha mai condannato Calciopoli. E che, con l'Inter, ha visto fallire ogni tentativo di matrimonio.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky