Caricamento in corso...
23 febbraio 2012

Europa League, Udinese avanti. Lazio fuori, Reja in forse

print-icon
udi

L'esultanza di Danilo, autore della prima rete dell'Udinese contro il Paok (Getty)

I bianconeri hanno ottenuto il passaggio agli ottavi di finale grazie al 3-0 sul campo del Paok Salonicco dopo lo 0-0 dell'andata. Biancocelesti sconfitti dall'Atletico, il tecnico: "Le dimissioni? Parlerò con Lotito e vedremo anche le loro intenzioni"

NEWS: Così l'andata dei Sedicesimi

Un passaggio di turno e un'eliminazione: i sedicesimi di Europa League vedono la Lazio abbandonare la qualificazione a vantaggio dell'Atletico Madrid, mentre sorride l'Udinese di Francesco Guidolin che centra gli ottavi dove affronterà gli olandesi dell'Az Alkmaar.

A fine partita, il tecnico della Lazio torna sul discorso delle dimissioni: "Se sono convinto delle dimissioni? Quando uno le dà vuol dire che è convinto. Ho consegnato una lettera e aspetto notizie da parte della società". L'allenatore biancoceleste rimanda la decisione definitiva sul suo futuro a domani: "Ora dormiamo tranquilli. Domani quando torno a Roma chiariremo con il presidente Lotito e poi vedremo. Era giusto che venissi qua, non potevo lasciare la squadra, non sarebbe stato corretto". E poi precisa: "Non bisogna mai precludere eventuali cambiamenti e scenari che si possono aprire". Sono parole che potrebbero far pensare a un ripensamento sulle dimissioni presentate. "Se si è tra persone equilibrate e coscienti del momento... Poi bisogna vedere le intenzioni della proprietà" ha ammesso il tecnico della Lazio.


PAOK SALONICCO-UDINESE 0-3 (and. 0-0)
6' pt Danilo, 15' pt Floro Flores, 6' st rig. Domizzi

Danilo, Floro Flores, Domizzi su rigore: l'Udinese che, all'andata al Friuli, non era riuscita a perforare la difesa del Paok, nel ritorno di Salonicco si è rifatta con gli interessi, vincendo con un rotondo 3-0 esterno e qualificandosi così agli Ottavi di finale della Europa League. Strada subito in discesa, per i ragazzi di Guidoli, in rete dopo appena sei minuti grazie a un gol del brasiliano e capaci di archiviare la pratica già al quarto d'ora con una pregevole marcatura di Floro Flores. Il rigore di Domizzi a inizio ripresa ha solo aggiunto un numero alla festa dei bianconeri (in maglia arancione, per la verità): in virtù dello 0-0 dell'andata, ecco dunque un passaggio di turno storico. Guidolin e i suoi ora giocheranno contro l'Az Alkmaar. Il tecnico è raggiante: "Siamo stati più forti. Questa qualificazione entra nell'album dei ricordi più belli".


ATLETICO MADRID-LAZIO 1-0
(and. 3-1)
3' st Godin

Niente da fare per la Lazio che esce dalla Europa League: sconfitti 3-1 all'andata all'Olimpico, i biancocelesti non sono riusciti nella rimonta e, anzi, hanno perso anche al Vicente Calderon, dove l'Atletico Madrid si è imposto per 1-0 grazie alla rete di Godin a inizio ripresa. Per la Lazio si trattava di un'impresa improba, in realtà, considerando che il discorso qualificazione era già ampiamente compromesso all'andata. A Madrid, dove prima della gara si sono anche registrati incidenti fra tifosi, non è riuscito il colpaccio. Piuttosto, ora per i biancocelesti c'è da capire il futuro di Edy Reja: dopo le dimissioni del tecnico e il respingimento delle stesse da parte del club, si attende che la questione, in un modo o nell'altra, si risolva.

Le altre: passa anche lo United. Nelle altre sfide, l'Athletic Bilbao vince 1-0 contro il Lokomotiv Mosca e passa grazie alle reti in trasferta, Twente e Valencia bissano la vittoria dell'andata e passano alle spese di Steaua e Stoke. Passa grazie ai gol in trasferta anche lo Standard Liegi, che pareggia 0-0 contro il Wisla. Tutto facile per il Psv contro il Trabzonspor. Passa il Manchester United, pur sconfitto 2-1 dall'Ajax. Si qualificano anche Az Alkmaar, Metalist, Besiktas, Sporting Lisbona e Olimpiacos.

I risultati dei sedicesimi di finale (in grassetto le qualificate)

Lokomotiv Mosca-Athletic Bilbao 2-1 / 0-1
Ajax-Manchester United 0-2 / 2-1
Az Alkmaar-Anderlecht 1-0 / 1-0
Lazio-Atletico Madrid 1-3 / 0-1
Legia Varsavia-Sporting Lisbona 2-2 / 0-1
Red Bull Salzburg-Metalist Kharkiv 0-4 / 1-4
Viktoria Plzen-Schalke 1-1 / ai supplementari
Porto-Manchester City 1-2 / 0-4
Hannover-Club Brugge 2-1 / 1-0
Rubin Kazan-Olympiacos 0-1 / 0-1
Sporting Braga-Besiktas 0-2 / 1-0
Steaua Bucurest-Twente 0-1 / 0-1
Stoke City-Valencia 0-1 / 0-1
Trabzonspor-Psv Eindhoven 1-2 / 1-4
Wisla Cracovia-Standard Liegi 1-1 / 0-0
Udinese-Paok Salonicco 0-0 / 3-0

Le sfide degli ottavi


Metalist-Olympiacos
Sporting Lisbona-Manchester City
Twente-Schalke o Victoria Plzen
Standard Liegi-Hannover
Valencia-Psv Endhoven
Az Alkmaar-Udinese
Atletico Madrid-Besiktas
Manchester United-Athletic Bilbao

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky