Caricamento in corso...
31 marzo 2012

Premier League, doppio Balotelli: 3-3 tra City e Sunderland

print-icon
bal

Mario Balotelli ha messo a segno una doppietta decisiva per riagganciare il Sunderland

La formazione allenata da Mancini non va oltre il pari in casa e rischia di veder scappare il Manchester United, che guida la classifica con 2 punti di vantaggio sui cugini con una partita in meno. Vince il Chelsea contro l'Aston Villa, perde l'Arsenal

FOTO - Su Twitter tanti i messaggi per Muamba. Il mondo dello sport prega per lui - Aston Villa, Chelsea e tifosi si stringono attorno a Petrov

STATISTICHE 2011-12: Premier League - Bundesliga - Liga

Premier League - Mario Balotelli risponde a modo suo, con una doppietta, a Roberto Mancini che in un'intervista alla Bbc aveva definito "inaffidabile" il suo attaccante. Ma l'impresa dell'ex interista non è bastata al Manchester City per conquistare i tre punti visto che la sfida con il Sunderland all'Etihad stadium è finita 3-3. E in fondo al City è anche andata bene, visto che fino all'85' perdeva per 3-1.

Il Sunderland aveva segnato due volte con Larsson ed una con Bendtner, mentre per la squadra di casa, priva di Aguero (si è fatto male giocando con il figlio Benjamin sul triciclo, ne avrà per dieci giorni), Balotelli aveva trasformato un rigore al 43'. Poi lo stesso Balotelli inventava a 5' dalla fine il gol del 2-3, con uno splendido tiro dopo convergenza al centro dalla sinistra, e nemmeno due minuti l'ex laziale Kolarov pareggiava con un sinistro dei suoi. Ora il Manchester City è a 71 punti ed a -2 dai 'cugini' dello United, che giocheranno fra due giorni nel 'Monday night' contro il Blackburn.

Nelle altre partite odierne, grande commozione al Villa Park per la presenza in tribuna del capitano della squadra di casa Petrov, al quale è stata diagnosticata una leucemia. Il Chelsea si è imposto per 4-2 sul campo dei rivali, grazie alla doppietta del difensore Ivanovic ed alla reti di Sturridge e, in pieno recupero, di Torres. Inaspettato Ko dell'Arsenal nel derby londinese contro il Queen's Park Rangers, mentre il Bolton ha ottenuto sul campo del 'fanalino di coda' Wolverhampton il successo da dedicare a Muamba.

Liga - E intanto nella Liga Cristiano Ronaldo dice: "Io voglio continuare nel Real Madrid. Non mi piace andare dietro a qualcuno. Vado in una  squadra per il mio valore, non per le amicizie". Ronaldo non si farà condizionare dalle scelte di José Mourinho: se l'allenatore decidesse di lasciare il Real Madrid, l'attaccante non lo seguirebbe. La relazione con il tecnico, dice Ronaldo all'emittente portoghese TVI, è "perfetta" e lo Special One è "il migliore".  "Ogni grande allenatore deve vincere in diversi campionati e lui c'è riuscito. Molti vengono considerati i migliori ma non lo meritano. Lo stesso succede con i giocatori", aggiunge.

Bundesliga - Il Bayern Monaco vince, grazie ad un gol di Arjen Robben, in casa del Norimberga e approfitta del mezzo passo falso della capolista Borussia Dortmund (che ieri ha impattato 4-4 con lo Stoccarda) per portarsi a tre punti dalla testa della classifica. Il fattore campo non paga: vincono in trasferta, infatti, il Friburgo (2-0 in casa del Bayer Leverkusen), il Magonza (3-0 a Brema) e l'Amburgo (1-0 in casa del Kaiserslautern). Successo casalingo per l'Augusta che batte 2-1 il Colonia, mentre il Wolfsburg è andato a vincere 4-1 a Berlino contro l'Herta.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky