Caricamento in corso...
07 aprile 2012

Il Chelsea non si ferma più, Celtic campione di Scozia

print-icon
cel

I giocatori dei Celtic Glasgow in festa dopo la conquista del 43esimo titolo di Scozia (Getty)

In Premier gli uomini di Di Matteo trovano con Mata al 93’ la rete del 2-1 sul Wigan. Pareggiano Tottenham e Liverpool. Per la 43esima volta la squadra dei cattolici di Glasgow hanno fatto loro il titolo. Nella Liga doppio Messi e il Barça vede il Real

STATISTICHE 2011-12: Premier League - Bundesliga - Liga

L'effetto Di Matteo continua a portare fortuna al Chelsea. Oggi i 'Blues' hanno vinto il match contro il Wigan, valido per la 32/a giornata, con una rete segnata da Mata al 93' che regala 3 punti fondamentali ai londinesi prossimi rivali del Barcellona nella semifinale di Champions League. In precedenza, aveva aperto le marcature il difensore-goleador Ivanovic, ma un gol di Diame' all'83' aveva dato il pareggio al Wigan, poi beffato da Mata.
Buone notizie anche per il Liverpool, che interrompe la serie di sconfitte grazie all'acuto dell'uruguayano Suarez all'82'. Così viene evitato un altro ko, visto che l'Aston Villa era andato in vantaggio già al 10' con Herd. Nessun problema per il West Bromwich di Roy Hodgson, tecnico in corsa con Redknapp per la panchina della nazionale inglese: con un secco 3-0 il WBA mette ko il Blackburn, precipitato al penultimo posto in classifica. Per 3-0, ma fuori casa, vince anche il Fulham contro il Bolton. Il match-winner è il solito Dempsey, autore di una doppietta. Domani big match all'Emirates Stadium tra Arsenal-Manchester City, mentre il Man United riceverà la visita del Queen's Park Rangers.

Scozia - Il Celtic è campione di Scozia per la 43/a volta. La squadra di Glasgow ha vinto il campionato di calcio battendo 6-0 il Kilmarnock, e con 21 punti di vantaggio sugli avversari di casa dei Rangers, che avevano vinto le tre precedenti stagioni, alla 33/a giornata non può più essere più raggiunta. La lotta tra i due club rivali quest'anno aveva visto fuori gioco i Rangers che per problemi giudiziari hanno dovuto scontare dieci punti in classifica. Praticamente già campione da diverse settimane, il Celtic ha conquistato la matematica vittoria grazie alle due doppiette di Hooper e Mulgrew e alle due reti di Louwens e Ledley.

Bundesliga - Borussia Dortmund e Bayern Monaco continuano la loro sfida in vetta alla Bundesliga, con i campioni in carica che mantengono tre punti di vantaggio sui bavaresi anche dopo la 29/a giornata, a cinque gare dal termine del campionato. Il Borussia ha vinto 3-1 a Wolfsburg, con una doppietta di Rober Lewandowski, allungando a 23 la striscia di imbattibilità, mentre il Bayern ha battuto 2-1 l'Augusta. Il capocannoniere del campionato, Mario Gomez, ha impiegato nemmeno un minuto per portare in vantaggio la squadra di Monaco, facilitando l'impegno dopo le energie spese dalla squadra per superare i quarti di finale di Champions League. Con la rete realizzata oggi, Gomez ha toccato i 25 centri in Bundesliga. Il Borussia Moenchengladbach ha peraggito in casa con l'Herta, sprecando un'occasione di raggiungere momentaneamente al terzo posto lo Schalke 04. La squadra di Gelsenkirchen gioca domani contro l'Hannover, in una sfida tra due squadre uscite entrambe giovedì dall'Europa League.

Liga
-  Il Barcellona, sbrigata la pratica Milan in Champions League, continua la sua rincorsa al Real Madrid, mentre Messi prosegue la caccia all'ennesimo record. In uno degli incontri della 32.a giornata della Liga, la squadra di Guardiola ha vinto facilmente 4-1 a Saragozza, tornando a -3 dalle merengues che devono affrontare al Bernabeu il Valencia, terza forza del campionato. Messi, autore stasera di una doppietta, ha toccato le 60 reti stagionali, risultato che nessun giocatore dei principali campionati europei raggiungeva da almeno 40 anni. L'ultimo a realizzare tale exploit fu Gerd Mueller, che nella stagione 1972-1973 arrivò a segnare 67 reti con la maglia del Bayern Monaco. Un primato che rischia di capitolare. Nelle altre gare netto 6-0 del Rayo Vallecano all'Osasuna, vincono Betis e Getafe rispettivamente contro Villarreal e Sporting Gijon. Pari tra Espanyol e Real Sociedad.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky