Caricamento in corso...
15 aprile 2012

Balotelli: "Questa tragedia mi insegna a rispettare la vita"

print-icon
bal

Mario Balotelli disperato per la morte di Piermario Morosini

Il giocatore del Manchester City, compagno di Morosini all'epoca dell'Under 21, si è detto choccato dalla morte del giocatore: "E' un fatto terribile, che fa riflettere sulla vita insegna ad apprezzarla e rispettarla"

Ciao Piermario, domenica uno speciale per ricordare Morosini - Morosini, il lutto nei campionati esteri (video)

NEWS
- Dramma in campo in Serie B, è morto Piermario Morosini - La Figc blocca tutti i campionati - Cronaca di un dramma

FOTO
- La notizia fa il giro del mondo - Il cordoglio su Twitter - Dall'Under 21 al Livorno, la carriera di Morosini - Pescara, le foto della tragedia in campo - Morosini, calcio in lutto: non si gioca - Morosini, l'ambulanza bloccata

E' rimasto "choccato" Mario Balotelli dalla scomparsa di Piermario Morosini, di cui è stato compagno di squadra ai tempi della Nazionale Under 21. "Era un ragazzo d'oro - ha commentato l'attaccante del Manchester City -. E' un fatto terribile che fa riflettere sulla vita, insegna ad apprezzarla e rispettarla, a viverla con cautela e dignità"

"Sono rimasto scioccato e senza parole quando ho saputo della morte di Morosini, non ci credevo, pensavo a un brutto scherzo - ha raccontato Balotelli -. Era un bravo ragazzo".

Intanto secondo quanto riporta il sun il giocatore sarebbe pronto ad andare da uno psichiatra per salvare la sua carriera. "Mario non vuole andare via ma si rende conto di aver bisogno di un aiuto", avrebbe detto un amico al giornale.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky