Caricamento in corso...
12 maggio 2012

Al Borussia anche la Coppa. Tante botte in Turchia

print-icon

Per i "Gialli" una vittoria che unita al titolo della Bundesliga vale la doppietta in questo 2012. In finale hanno battuto il Bayern 5-2: a segno Kagawa, Hummels e tripletta di Lewandowski. A Istanbul incidenti dopo il trionfo del Galatasaray

Il Borussia Dortmund travolge 5-2 (3-1) il Bayern Monaco e si aggiudica la Coppa di Germania nella finale giocata questa sera a Berlino. Per il Dortmund a segno Kagawa (3'), Hummels (41' su rigore) e Lewandowski (45', 58' e 81'). In gol per i bavaresi Robben al dischetto al 25' e Ribery (75'). Per i 'gialli' una vittoria che unita al titolo della Bundesliga vale la doppietta per quanto riguarda i trofei nazionali 2012.  Sabato prossimo altra finale per il Bayern a Monaco: per conquistare la Champions League i tedeschi dovranno vedersela con gli inglesi del Chelsea allenati dall'italiano Roberto Di Matteo.

Turchia - Il Galatasaray ha vinto per la 18/a volta nella sua storia il titolo di campione di Turchia, pareggiando 0-0 sul campo dei rivali del Fenerbahce. Uno choc per i tifosi di casa che ha dato il via a diversi scontri tra supporter a cui è seguito l'intervento della polizia. Il Galatasaray che non vinceva il campionato dal 2008 ha terminato la stagione con un punto di distacco dal  Fenerbahce che avrebbe potuto aggiudicarsi a sua volta il titolo in caso di un successo nel proprio stadio. E così il trionfo del Galatasaray ha fatto scoppiare una serie di incidenti tra le due tifoserie. Scontri arginati dalla polizia in assetto antisommossa che ha dovuto usare lacrimogeni e cannoni spara acqua. Diversi poliziotti sono poi stati feriti dal lancio di pietre, mentre diverse unità delle forze dell'ordine sono state mobilitate per soccorrere alcuni tifosi investiti dai gas lacrimogeni. A Sivas, nella Tirchia centrale, un supporter del Galatasaray di 29 anni è stato accoltellato allo stomaco nel corso di una colluttazione. Nella città di Denizli, invece, un uomo di 46 anni è morto colpito da infarto mentre guardava la partita.

Liga - Il Barcellona saluta il tecnico Pep Guardiola e la Liga 2011-12 con un pareggio arrivato in extremis. Nella partita che chiude il ciclo trionfale dell'allenatore blaugrana, Messi e compagni vanno in vantaggio all'inizio del primo tempo con Busquets, ma nella ripresa subiscono la rimonta del Betis Siviglia che va sul 2-1 con una doppietta di targata Castro. Ad evitare la sconfitta nell'ultimo match con alla guida Guardiola è, nei minuti di recupero, una zampata di Keita. Nell'altro anticipo dell'ultima giornata della Liga spagnola, la Real Sociedad ha superato 1-0 il Valencia tra le mura amiche grazie al gol di Griezmann (64').

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky